La prima puntata della fiction mediaset "Romanzo siciliano" targata TaoDue andata in onda ieri sera (16 maggio ndr) non ha convinto del tutto il pubblico. La serie ha subito molti spostamenti e ha dovuto scontrarsi con la penultima puntata della serie Rai "Il sistema". Così, la rete ammiraglia di casa mediaset ha deciso di spostare la fiction la domenica, sempre in prima serata; la seconda puntata andrà quindi in onda domenica 22 maggio e non lunedì 23 come era stato precedentemente stabilito.

Anticipazioni

Il Colonnello Spada (Fabrizio Bentivoglio) e il PM La Torre (Claudia Pandolfi) nonostante le divergenze e i caratteri opposti, dovranno collaborare per una serrata caccia all'uomo: il latitante pluriomicida Buscemi (Ninni Bruschetta che di recente ha pubblicato un libro con la Fazi editore dal titolo "Manuale di sopravvivenza dell'attore non protagonista" e che, nel prossimo autunno, vedremo sempre su canale cinque nella fiction "Immaturi" tratta dal film di Paolo Genevose).

Le probabilità che Buscemi riesca a farcela anche nel corso della seconda puntata sono alte. Per prima cosa Spada e La Torre continuano ad avere divergenze sul modo di operare per catturare il latitante e poi perchè tutta la squadra è in subbuglio per la morte di Navarra. Intanto i carabinieri riescono a rintracciare uno degli uomini del boss e sperano di farlo parlare ma, nel frattempo, avranno a che fare con un caso molto spinoso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Un politico locale viene ucciso in pubblico nel corso di una processione religiosa; pare che anche dietro questo ennesimo omicidio ci sia la mano nascosta di Buscemi.

Dopo la messa in onda della prima puntata il pubblico dei social ha commentato la serie in maniera non del tutto lusinghiera. Le fiction sulla mafia, sui boss che fuggono, forse sono roba già vista troppe e troppe volte ma sicuaramente è ancora presto per delineare un quadro completo della serie.

Forse lo spostamento alla domenica sera risollevà gli ascolti, non troppo alti ma comunque in media con quelli della rete, della nuova fiction che, al momento, pare non decollare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto