In queste ultime ore, Laura Pausini è al centro del gossip. Nel corso di un'intervista rilasciata al settimanale "Vanity Fair", la cantante ha svelato ai lettori alcuni aneddoti sconosciuti della sua vita privata. Laura Pausini ha assicurato alla rivista di avere alcune paure. Dunque, ora andiamo a scoprire cosa ha detto la musicista, nel corso dell'intervista rilasciata al settimanale diretto da Luca Dini.

L'artista si svela a "Vanity Fair"

Durante il colloquio, Laura Pausini ha svelato ai lettori di avere paura della solitudine. La cantante emiliana ha assicurato alla rivista che dopo la fine dei concerti, inizia a provare una strana sensazione. Dopo alcune ore trascorse a cantare, la musicista non riesce più adessereserena, nonostante l'affetto dei fan. Per questo motivo, Laura Pausini assicura ai lettori di avere una forte paura della solitudine e dell'abbandono.

Inoltre, la cantante emiliana ha svelato al settimanale un'altra fobia. La musicista ha assicurato che trascorre circa trecento giorni all'anno negli Hotel, per la paura di dormire nella sua casa. Dopo un impegno lavorativo, Laura Pausini si reca quasi sempre in un Hotel, a causa della paura dell'isolamento. Secondo alcuni studi scientifici, circa cinque milioni di italiani soffrono di fobie, cioè "una paura che si esprime in forma patologica". Noi auguriamo all'artista di superare al più presto queste fobie, nella speranza di vederla di nuovo serena.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Gossip

La dura infanzia di Laura Pausini

Nel corso dell'intervista, la musicista ha parlato anche del suo duro passato. La cantante emiliana ha assicurato ai lettori che veniva costantemente presa in giro dai suoi compagni di scuola, a causa della sua passione per il canto. Molti bambini la sfottevano perché accompagnava il padre nelle sue serate da piano bar. Nonostante le prese in giro, Laura Pausini non aveva mai abbandonato il sogno di diventare una cantante professionista.In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui, che è collocato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto