Stanno tornando. Le ragazze di sex and the city che hanno influenzato un'intera generazione di donne sono pronte a rientrare nelle nostre case con una nuova serie o un nuovo film. Non è molto chiaro infatti quale sarà il futuro delle ragazze, ma una cosa è certa, stanno tornando.

Il cast così è pronto per girare questo sequel della serie, in qualunque forma sia. Per ora si sa che la produzione ha effettuato le chiamate agli ex-protagonisti i quali, sempre secondo rumors, avrebbero tutti risposto affermativamente in merito ad un loro ritorno sul set.

Sarah Jessica Parker torna sul set

A dare la notizia è stata propria sarah jessica parker, la protagonista che interpreta il ruolo di Carrie Bradshaw: il Telefilm più amato di sempre ha davanti a sé un grande futuro nonostante nel passato abbia rischiato la chiusura diverse volte.

Dal canto suo proprio la Parker era quella che più aveva "sofferto" del ruolo che le era stato cucito addosso. L'essere così tanto identificata con il personaggio di Carrie è stata un'esperienza difficile per lei, ma nonostante tutto, alla "chiamata alle armi" da parte della produzione è stata una delle prime ad accettare di tornare a interpretare la giornalista di New York.

I fan sono già in fibrillazione: quale sarà la trama? Che disavventure capiteranno alle ragazze più fashion della Grande Mela? Carrie e Big non avranno mica combinato qualche pasticcio? È troppo presto per saperlo, bisogna aspettare perchè, come ha dichiarato Sarah Jessica Parker stessa, tutto è ancora da stabilire e decidere

La nuova serie "Divorce"

Nel mentre la Parker non si ferma: sta per uscire infatti la serie tv Divorce, dove l'attrice interpreta una donna, Frances, che decide di mettere tutto in discussione e ricominciare la sua vita e il suo matrimonio.

I migliori video del giorno

Tutto questo però non è facile, Frances se ne renderà conto presto scontrandosi col marito, interpretato da Thomas Haden Church. La serie sarà in onda sulla HBO i primi di ottobre, mentre, per vederla in Italia dovremo aspettare, come sempre, almeno qualche mese.