Anche per questa settimana è previsto il doppio appuntamento di giovedì de Il Segreto, ma intanto vediamo cosa accadrà nelle puntate in onda dal 23 al 29 ottobre: Bosco si riconcilia con Francisca, chiede perciò a Severo di dare tregua a sua nonna; Lucas rivela finalmente a Sol i problemi del suo passato che lo attanagliano; Alfonso conosce Hortensia e sembra che tra di loro ci sia del tenero; Arsenio riesce nel suo intento di far litigare Severo e Carmelo.

Anticipazioni de Il Segreto dal 23 al 29 ottobre

Sol scopre che in realtà Lucas si è recato di nascosto nella casetta nel bosco solo per un atto di carità, per curare un bambino; ma allora, perché nasconderlo? Intanto, Hipolito vuole sapere se esiste una soluzione alla situazione che sta vivendo con Gracia, dato che è ancora ufficialmente legato da matrimonio con Quintina.

Severo si reca subito in soccorso di Bosco: è in condizioni critiche e deve essere immediatamente operato. Dopo molte esitazioni, Lucas decide di operarlo, ma quando inizia l’intervento, qualcosa lo tormenta.

Di fronte al blocco mentale che subisce Lucas durante l’intervento, Sol, che lo assiste, lo aiuta a portare l’operazione a termine e con successo. Quando, però, gli chiede il motivo del blocco, il dottore reagisce il malo modo contro di lei. Arsenio continua a minare il rapporto tra Severo e Carmelo, le cui conversazioni ultimamente terminano sempre col trasformarsi in discussioni. Bosco rientra a El Jaral e, cogliendo tutti di sorpresa, chiede di poter vedere Francisca, poiché quanto successo nel bosco lo fa ricredere.

Bosco insiste nella sua richiesta di vedere Donna Francisca e quando si presenta a El Jaral, lui la ringrazia per aver salvato la sua vita e quella di Beltran.

I migliori video del giorno

Così, i due si riconciliano, ma Severo è sconvolto dal fatto che Bosco abbia portato la presenza della matrona a El Jaral. Santacruz rivela poi a Candela i dubbi che nutre nei confronti di Arsenio, mentre Emilia è decisa a riconquistare Alfonso.

Francisca vuole ringraziare Lucas per tutto quello che ha fatto per Bosco e, dopo la riconciliazione con suo nipote, inizia a intravedere la luce alla fine del tunnel, mentre Severo condivide con Carmelo sue intenzioni vendicative contro la Montenegro. Emilia, decisa a riconquistare suo marito, organizza una cena romantica a sorpresa, ma Alfonso preferisce pedinare il fratello.

Lucas appare ancora molto nervoso per alcune vicende del suo passato e Sol lo pressa affinché le dica la verità. Intanto, Severo e Carmelo finiscono col litigare in piazza davanti a tutti, proprio ciò che Arsenio voleva, mentre Francisca si incontra con Hortensia, un’ impiegata che si occupa del catasto, che sembra attirare l’attenzione di Alfonso. Ad Emilia non piace il modo in cui suo marito si comporta con Hortensia e finisce con l’infastidirsi.

Arsenio rovista fra le carte di Severo, mentre Raimundo rientra dal viaggio con una sorpresa: all'interno di un vaso, porta un tesoro degno di un re che permette di risolvere tutti i problemi di Francisca, compreso lo sfratto. Lucas spiega finalmente a Sol quello che gli è accaduto in passato e che lo ha turbato durante l’operazione. Bosco, che nel frattempo ha ripreso ad occuparsi della tenuta anche se ancora convalescente, chiede a Severo di porre fine alla vendetta contro sua nonna.

Francisca ha bisogno di indizi per sapere cosa ha fatto Raimundo a Fuerteventura, mentre lui è contento che tutto stia tornando alla normalità. Severo va su tutte le furie quando si accorge che Arsenio lo ha derubato e lo caccia da Miel Amarga. Intanto, Beltran ha bisogno di una balia, mentre ad Emilia fa male vedere Alfonso così freddo con lei e gentile con Hortensia, e anche Ramiro vede qualcosa di strano nel comportamento del fratello. Con riluttanza, Severo accetta la richiesta di Bosco: tregua alla Montenegro.