Oggi venerdì 14 ottobre andrà in onda la sesta puntata di squadra antimafia 8. C'è grande curiosità tra i telespettatori per conoscere qualcosa di più sul presunto tesoro di Rosy Abate, il personaggio mai dimenticato dai fan della fiction prodotta da Taodue, la cui mancanza dalle scene inizia a farsi sentire, così come quella di Domenico Calcaterra, che continua ad essere acclamato dai proprio fan. Alcuni di loro non hanno accolto nel migliore dei modi l'arrivo del personaggio di Carlo Nigro, con alcuni nostalgici che hanno chiesto a gran voce il ritorno del personaggio tanto amato.

Squadra Antimafia ottava stagione, le anticipazioni della sesta puntata

Ci stiamo avvicinando alla conclusione dell'ottava serie.

La Duomo, capitanata da Anna Cantalupo dopo la morte di Tempofosco in occasione del primo episodio, ucciso dal boss Giovanni Reitani, continua a vivere di alti e bassi. Ci stiamo riferendo soprattutto al complicato rapporto instauratosi tra Giano Settembrini e la stessa Cantalupo. Tra i due sembra esserci qualcosa di più che un semplice rapporto lavorativo. 

Giano, nell'episodio precedente, era sul punto di arrestare Reitani, dopo aver dato le dimissioni dalla Duomo, salvo poi essere sorpreso dall'arrivo dei Corda e della stessa squadra antimafia di Catania. Il riscatto di Giano arriverà nella puntata odierna, quando finalmente si scoprirà la verità sulla reale identità di Giovanni Reitani. La Duomo infatti scoprirà che Reitani altri non è che Ulisse Mazzeo, un vecchio boss da tutti ritenuto morto.

I migliori video del giorno

Il Mazzeo, trent'anni prima, aveva evitato l'arresto fingendosi morto. In realtà aveva ucciso Giovanni Reitani, colui che doveva essere il killer di Ulisse per conto del clan mafioso dei Corda. Qualcosa andò storto e fu il Reitani ad avere la peggio, con Ulisse che fece perdere le sue tracce. Ora il ritorno in grande stile a Catania, covando vendetta nei confronti degli stessi Corda, che sono caduti nella trappola del lupo, come sosterrà Anna Cantalupo dopo che scoprirà il disegno criminale di Mazzeo.

Intanto nell'appuntamento odierno proseguirà ancora la relazione clandestina tra Carlo Nigro e la donna voluta dal boss nei primi episodi, per via della sua grande somiglianza con quella che dovrebbe essere stata la sua fidanzata/moglie trent'anni prima, all'epoca del suo finto funerale e della vera fuga. Nigro, nell'ultimo episodio, è stato sbattuto fuori casa dalla moglie, dopo che le ha confessato tutti i suoi tradimenti. Una situazione quantomeno prevedibile.

Dove vedere la replica

Il video della sesta puntata di Squadra Antimafia 8 di oggi 14 ottobre sarà disponibile sul sito Video Mediaset digitando nella barra di ricerca l'indirizzo mediaset.it o scaricando l'applicazione omonima da tablet e smartphone.