marco baldini è stato ospite ieri pomeriggio della trasmissione Domenica Live dove ha fatto un punto della situazione, visto che ci sono ancora numerose persone che attendono denaro da lui. Così lo speaker ha colto questa occasione per parlare anche del video pubblicato sui social in cui diceva di volersene andare da Roma e dai suoi abitanti perché sono brutte persone.

Marco Baldini si scusa con Roma e i suoi cittadini per le parole pubblicate sui social

Il discorso si è fatto ancora più interessante dopo la puntata di ieri, infatti Marco Baldini è tornato sui social per fornire una spiegazione più dettagliata al suo sfogo dicendo: "Ci tenevo a scrivere per scusarmi con ROMA.

Quella notte avevo alzato il gomito e infatti quando la mattina presto ho letto cosa avevo scritto prontamente ho cancellato.Ci tengo a dire che come da copione quando uno è fuori di se e ha bevuto un po' se la prende con le cose o le persone più vicine. O almeno a me è capitato così".

Lo speaker che già si era scusato in diretta televisiva, si è scusato nuovamente con Roma, le istituzioni e i cittadini della capitale sostenendo di aver commesso una leggerezza data dall'alcool e da dieci minuti di follia che non gli hanno permesso di ragionare con lucidità.

Per Marco Baldini la capitale rimane una delle città più belle del mondo a prescindere dai suoi problemi, infatti nel corso della puntata di ieri pomeriggio da Barbara D'Urso ha raccontato di aver iniziato a lavorare in una radio locale e nel ristorante di un suo amico come aiuto cuoco, nell'attesa di un lavoro che gli dia la possibilità di pagare tutti i suoi creditori.

I migliori video del giorno

Nel corso di questo appuntamento, lo speaker ha chiesto scusa anche a Fiorello dicendo che nel corso di questi anni l'ha sempre aiutato tantissimo economicamente permettendogli di lavorare al suo fianco e che proprio pochi giorni fa l'ha sentito telefonicamente per rinnovargli la sua stima dopo un lungo e travagliato botta e risposta mediatico. Riuscirà Marco Baldini a rimettersi in carreggiata?