Martedì sera è andata in onda su Raiuno la quarta e ultima puntata della prima stagione de I Medici: la serie tv evento di questa programmazione autunnale della rete ammiraglia Rai ha salutato il suo pubblico riuscendo a portarsi a casa anche in questo appuntamento finale una media di oltre 6.5 milioni di spettatori pari ad uno share che ha sfiorato la soglia del 27%.

Rivedi I Medici ultima puntata in streaming

Numeri davvero record per questo prodotto che è stato uno dei più seguiti delle ultime settimane anche in streaming: tantissimi, infatti, hanno recuperato le puntate de I Medici che venivano trasmesse in tv su Raiuno sul portale web gratuito RaiPlay, che dava la possibilità agli spettatori di rivederle online a partire dal giorno dopo la messa in onda in televisione.

Ecco allora che se questo martedì sera non avete potuto seguire la quarta e ultima puntata de I Medici in tv, potete recuperarla proprio in streaming video: per farlo dovrete collegarvi al sito web gratuito Raiplay.it oppure scaricare l'omonima applicazione gratuita per dispositivi mobili, la quale vi permetterà di rivedere questo e gli altri episodi trasmessi di questa prima serie, in qualunque momento lo desiderate, senza dover per forza ricorrere al computer di casa.

Spoiler I Medici 2: cosa vedremo nella seconda stagione

Come vi dicevamo la prima stagione della fiction è stata un grandissimo successo e proprio per questo motivo la Rai ha già dato il via libera alle riprese della seconda stagione de I Medici: è confermato, infatti, che verranno prodotte delle nuove puntate incentrate sulle vicende della nota famiglia fiorentina, le quali verranno trasmesse sempre in prima tv su Raiuno nel corso della prossima stagione televisiva.

I migliori video del giorno

Al centro della trama di questa seconda stagione ci sarà soprattutto Lorenzo De Medici, detto anche Lorenzo il Magnifico. Stando alle primissime indiscrezioni sulla fiction sarebbe stato riconfermato tutto il cast della prima serie ma non si esclude che possano aggiungersi nuovi attori.