Clarissa Marchese è stata la prima tronista a fare la sua scelta in questa edizione del trono classico di Uomini e donne 2016. L'ex miss Italia che abbiamo avuto modo di conoscere nella trasmissione pomeridiana condotta, su Canale 5 [VIDEO], da Maria De Filippi, ha deciso di lasciare una dichiarazione sulla conduttrice: quali sono state le sue parole? Leggiamo insieme tutti i dettagli riportati di seguito.

Clarissa Marchese dopo Uomini e Donne: la dichiarazione sulla De Filippi

E' del tutto impossibile non dedicare ringraziamenti e belle parole sulla famosa moglie di Maurizio Costanzo. L'abbiamo conosciuta attraverso Uomini e Donne ma non solo: sono varie le trasmissioni di Maria che vedono incollati alla poltrona un gran numero di telespettatori.

Si aggiunge anche la rivelazione di Clarissa Marchese la quale ha deciso di spendere solo meravigliose parole nei confronti della conduttrice. "Maria è una persona speciale. Riesce a comprenderti solo attraverso uno sguardo ed è una donna molto saggia. Sono felice del percorso che ho condiviso assieme a lei e di aver avuto modo di conoscere nuove persone. In quello studio ci sentivamo tutti come in una grande famiglia e questa situazione mi ha aiutata moltissimo nella mia scelta finale": ha fatto sapere la Marchese.

Clarissa e Federico felici: 'Grazie a Maria'

La relazione tra Clarissa Marchese e Federico Gregucci prosegue nei migliori dei modi. La coppia appare, ogni giorno, sempre più felice e innamorata e a dimostrarlo sono i numerosi scatti presenti sui social. A confermare la grande sintonia nata tra l'ex tronista e la sua scelta è proprio la ragazza che ha, inoltre, dichiarato: "Dopo aver concluso il mio anno 2016 con tante emozioni spero in un 2017 altrettanto positivo assieme a Federico".

Cosa ne pensate di questa nuova coppia? Attendiamo i vostri commenti ma per non perdere alcun aggiornamento sui personaggi del trono classico [VIDEO] di U&D potete cliccare sul tasto 'segui' che si trova facilmente in alto a destra, appena sopra il titolo di questo articolo.