Giusy Ferreri è sempre stata una cantante capace di far parlare molto di sé.Talvolta per ragioni che riguardavano la sua musica solo molto marginalmente. Infatti, la cantante è stata in grado con la sua presenza semplice ma viva di catalizzare l'attenzione di un grande pubblico nonostante le aspettative su di lei, almeno in principio, fossero molto basse. Giusy Ferreri ha ammesso di aver trovato difficoltà ad inserirsi nel contesto musicale e nel trovare successo in panorami come quello del Festival della musica Italiana.

Sanremo per lei però non sarà il ricordo di una sconfitta bensì di un bellissimo inizio.

Giusy Ferreri a Sanremo

Giusy si è presentata sul palco del Festival proponendo la sua canzone "Girotondo" e inaugurando così il suo nuovo album. Purtroppo, come lei stessa ha ammesso, la canzone non è stata recepita come avrebbe voluto. Inoltre ha dichiarato che il suo brano è più adatto ad essere ascoltato via radio, piuttosto che dal vivo con una enorme orchestra musicale alle spalle.

La bellissima e inaspettate notizia

Il nuovo album "Girotondo" è un messaggio di vita dedicato a tutti i bambini. La cantante presentando il nuovo disco confessa di essere incinta e aggiunge: "L'ho scoperto due settimane prima di Sanremo, sono al terzo mese di gravidanza, sul palco avevo il fiato corto e palpitazioni fuori controllo, temevo anche nausee".

Giusy ha deciso di posticipare le prime date del suo tour, ma ha confessato di voler comunque continuare la promozione del suo disco perché estremamente legata a questa produzione.

Per quanto riguarda l'arrivo del figlio e il conseguente carico di responsabilità ed impegni che esso comporta, la cantante ha confessato di non essere spaventata da questo evento e che riuscirà a far conciliare la sua vita "zingaresca" con la presenza di una nuova creatura nella sua vita. Ammette inoltre che in gioventù era fortemente attratta dal Circo e dall'idea del continuo girovagare. Questa attrazione l'ha portata a credere che il suo lavoro non creerà ostacoli nella gravidanza e la conseguente maternità, ma sarà solo uno stimolo per continuare a fare meglio.

Segui la nostra pagina Facebook!