Si sa, la notorietà non porta con sé solo aspetti positivi come l'affetto dei fans, che ti seguono e sostengono qualsiasi cosa tu faccia, ma anche gli attacchi dei detrattori o di coloro che comunque provano ad infangarti, in gran parte dei casi per una questione di invidia. Lo sa bene Claudio Sona, il primo tronista gay nella storia di Uomini e donne, che da quando alla fine dell'estate scorsa ha cominciato la sua avventura nel dating show di Maria De Filippi è stato vittima di diverse disavventure mediatiche, soprattutto al termine della sua relazione con il corteggiatore romano Mario Serpa.

Ebbene, adesso Claudio ha deciso di dire basta e di denunciare una persona che ha provato a diffamarlo. Ecco quanto si legge all'inizio del messaggio che accompagna l'ultimo scatto pubblicato sul suo profilo instagram ufficiale: 'Non conosco i motivi per i quali una persona debba, non solo inventare accuse gravemente diffamatorie e ingiuriose nei miei confronti, ma anche diffonderle plagiando tante altre persone.

Ho 30 anni e una vita rispettosa da sempre. Non voglio che la mia persona; la mia famiglia, i miei amici e il mio lavoro possano essere compromessi o influenzati da delle false accuse'.

Su Instagram compare anche la denuncia

Tramite un paio di instagram stories, poi, Sona ha mostrato ai suoi follower una copia della denuncia, censurata in alcune parti, aggiungendo che questa scelta sia stata fatta perché 'Sono gravissime accuse che non voglio che siano associate alla mia persona'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

Indubbiamente è molto triste che si arrivi a dover procedere per vie legali per fermare azioni di questo tipo. Claudio, come è noto a tutti coloro che lo seguono, in questi giorni ha effettuato un viaggio in India. In tanti speravano che la cosa potesse servire a riunirlo a Mario ma anche se così non è stato, i fans sono stati molto felici nel vedere il loro beniamino accanto ai bambini in queste zone sicuramente non molto fortunate.

Nel momento in cui il tronista veneto ha reso nota la denuncia, in tantissimi hanno manifestato il loro sostegno, ritenendo che sia giusto fermare prima che sia troppo tardi i comportamenti di coloro che lo stesso Claudio ha ribattezzato come 'ippototami', ossia gli internauti che escono completamente dal seminato. Sona, infatti, ha dichiarato che questa persona ha divulgato materiale privato per far intendere di avere con lui una conoscenza intima che invece non esiste e di sicuro è un comportamento che non può e non deve passare inosservato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto