Emma Marrone, cantante di origine salentina, ha trovato il suo più grande successo nel mondo della musica grazie all'esordio ad Amici, programma condotto da Maria De Filippi. Con il passare del tempo, questa giovane ragazza ha iniziato a crescere sempre più, sia dal punto di vista personale che artistico, fino a raggiungere livelli altissimi e divenire una della cantanti italiane più ascoltate.

Emma Marrone e il suo approccio alle critiche

Come è solito per le persone dello spettacolo o che, comunque, decidono di esporsi all'opinione pubblica, le critiche sono sempre dietro l’angolo.

Se a molti artisti le accuse scivolano addosso, per Emma non vale lo stesso principio. In più occasioni ha, infatti, ribadito di soffrire molto per le critiche ingiustificate da parte degli haters. Durante un’intervista al Maurizio Costanzo Show, la cantante salentina ha rivelato, infatti, di non riuscire proprio a far sì che le cose le scivolino addosso, piuttosto si fa carico delle opinioni negative fino a stare male. Questo accade, a maggior ragione, quando le accuse sono infondate e prive di senso, proprio come sta succedendo nell'ultimo periodo.

Lo spostamento del concerto scatena i commenti negativi

La cantante, infatti, aveva fissato una data per un concerto in Sicilia, esattamente a Palermo, con “Radio Italia”.

Ad un certo punto, però, è stata costretta a disdire tale impegno spostando geograficamente il luogo di esibizione da Palermo a Milano. Appresa la notizia, numerosissimi sono stati i commenti negativi nei suoi confronti. La cantante è stata, immediatamente, accusata di razzismo nei confronti del sud, alludendo a chissà quale ragione intrinseca a questa decisione.

Emma marrone razzista? Ecco la sua risposta

La cantante, sentitasi notevolmente ferita, ha deciso di rispondere pubblicamente sui social a tutte queste critiche motivando la sua decisione. La ragazza ci ha, infatti, tenuto a spiegare che la ragione per cui il concerto è stato soggetto a spostamento improvviso di destinazione riguarda, solo ed esclusivamente, motivi strettamente personali, nient’altro.

La cantante, infatti, ha già cantato altre volte in Sicilia, di conseguenza non potrebbe, certamente, essere questo un problema. Anche i siciliani sembra abbiano capito che non vi è nessuna cattiva fede in questa decisione. Gli unici a non arrendersi sono gli haters che, imperterriti, continuano ad accusare la Marrone facendola piombare in un vortice di accuse, peraltro molto pesanti.

Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!