Qualche mese fa aveva risposto a un annuncio relativo al casting di un film a luci rosse. Davide Iovinella, 24 anni, non pensava che tra tanti ragazzi che avevano partecipato al provino sarebbe stato scelto proprio lui. Nella vita, però, non bisogna mai demordere. Davide, alla fine, è stato scritturato nientemeno che dal divo del cinema hard, ovvero Rocco Siffredi. A breve, dunque, l'ex difensore del Pomigliano d'Arco inizierà un nuovo percorso professionale, lontano dai campi di calcio.

Davide ha preferito il cinema 'spinto' al pallone. Iovinella, adesso, è l'icona 'piccante' di Pomigliano d'Arco, città campana e squadra per cui ha giocato fino alla fine della stagione sportiva 2016/2017.

Dadà lavorerà con Siffredi

La storia di Davide Iovinella, 24enne campano, è curiosa. Molti pensavano che sarebbe diventato famoso nel mondo del calcio, che magari un giorno avrebbe vestito maglie di squadre prestigiose, come Real Madrid e Manchester United.

Invece, il ragazzo ha voluto mettere la parole fine alla sua carriera calcistica. Un addio prematuro, vista la giovane età. Il ragazzo aspettava una chiamata importante, ma mai nessuno l'aveva contattato, nessuno gli aveva proposto una carriera brillante in qualche club famoso e prestigioso. Il giovane, probabilmente, aveva riflettuto molto prima di rispondere all'annuncio del casting sul film 'spinto' ma il desiderio della svolta ha prevalso su tutto, anche sull'amore per il calcio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Davide, detto 'Dadà', diventa così attore a luci rosse. Ne ha parlato durante un'intervista al sito marcianise.info incentrata sui suoi piani professionali.

Il team di Siffredi è la serie A dell'hard

Nei progetti di Davide Iovinella c'è Rocco Siffredi, star del cinema 'piccante' che ha creduto nelle potenzialità di un 24enne di Pomigliano d'Arco. Davide ha raccontato che il team di Siffredi, usando la terminologia calcistica, rappresenta la serie A dell'hard.

Chi vuole far parte del cast di un film diretto da Rocco deve sostenere una dura prova a Budapest, dove il re del cinema a luci rosse ha il suo quartier generale.

'Siffredi ci insegnerà come controllarci dal punto di vista mentale', ha detto Iovinella durante l'intervista a marcianise.info. Il 24enne reputa quello dell'attore a luci rosse un mestiere come un altro. I suoi genitori hanno condiviso la sua scelta.

Sono le donne, invece, quelle contrarie. Magari ce n'era qualcuna che sperava di sposare Davide e fare figli con lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto