Mr. Robot è la serie statunitense ideata da Sam Esmail e trasmessa per la prima volta negli Usa nel 2015, divisa in 2 stagioni (ultimo episodio 'italiano' trasmesso lo scorso 11 giugno). Vista l’accoglienza del pubblico, la serie può arrivare ad essere famosa ed apprezzata come la serie Tv per eccellenza Breaking Bad?

Mr. Robot racconta le vicende di Elliot Anderson, giovane tecnico presso l’azienda Allsafe, azienda che opera nel campo della sicurezza informatica delle aziende.

Pubblicità
Pubblicità

Il giovane protagonista soffre di dipendenza da morfina e di gravi problemi mentali che cercherà di curare con l’aiuto di uno psicologo (anch’esso personaggio nella trama), per colpa di questi problemi Elliot avrà non pochi problemi a relazionarsi con le persone e sarà costretto a chiudersi in se stesso e cominciare a drogarsi per reprimere il tutto.

Ricordate Spider-man? Fotoreporter nella vita di tutti i giorni ma supereroe con la maschera a tempo pieno?

Mr Robot, tutte le ultime notizie
Mr Robot, tutte le ultime notizie

Elliot è così, tecnico alla AllSafe la mattina, hacker la sera. Elliot considera le persone come oggetti da hackerare, scovare tutti i loro segreti, la loro vita privata, denudarli della loro privacy, spesso lui vuole agire come una specie di eroe informatico, colui il quale garantirà i malfattori alla giustizia ed è quello che farà.

Ma Elliot non passerà inosservato, Mr. Robot, un personaggio molto misterioso e con un carattere rivoluzionario, verso questa società; lo recluterà nel suo gruppo di hacker, la fsociety, con lo scopo di rendere il mondo un’utopia, senza debiti verso le banche e smascherare il controllo sul mondo delle multinazionali.

Pubblicità

Il protagonista però è scettico, ma Mr.Robot gli propone un obiettivo, far fallire la multinazionale E Corp, presunta causa della morte del padre di Elliot. La E Corp, chiamata Evil Corp per tutta la serie, è il principale cliente della Allsafe quindi, cosa farà Elliot?

In Italia, la Serie è trasmessa sul servizio on demand Mediaset Premium e su Infinity, con la seconda stagione, trasmessa in Italia dal 23 marzo 2017, con l’ultimo episodio l’11 giugno 2017.

La serie offre dei colpi di scena come poche altre serie sanno fare, una trama originale che si evolverà con il proseguire della visione. Il capolavoro vi darà mille dilemmi sui personaggi, ben caratterizzati con mille sfaccettature e pieni di segreti. Con delle riprese e dei primi piani davvero ottimi, chissà se riuscirà a superare il colosso Breaking Bad, per la critica è sulla strada giusta.

Leggi tutto e guarda il video