Lunedì triste per tutti gli amanti del cinema italiano: questa mattina è arrivata la drammatica notizia della morte di Paolo Villaggio, l'attore genovese che tutti ricordano per le sue memorabili interpretazioni nei film del ciclo di 'fantozzi', dove vestiva i panni del Ragionier Ugo. Una carriera costellata da grandi successi che ha reso Paolo Villaggio uno degli attori più amati dal pubblico nostrano, in grado di ottenere anche importanti riconoscimenti.

La morte di Paolo Villaggio: addio al ragionier Fantozzi

Paolo Villaggio è morto a Roma all'età di 84 anni: le sue condizioni di salute erano precarie già da diversi giorni, da quando l'attore era stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. La sua attività professionale è legata indubbiamente a personaggi legati ad una comicità grottesca e a tratti paradossale come nel caso del professor Kranz e del già citato Ragionier Ugo Fantozzi che ha sancito il grande successo artistico dell'attore genovese.

Ma nel corso della sua lunga carriera, Paolo Villaggio ha associato all'attività da attore anche quella di scrittore, pubblicando ben otto libri dedicati interamente a Fantozzi e poi anche altri di carattere satirico. Per quanto riguarda l'attività di attore Villaggio non ha soltanto interpretato ruoli satirici e grotteschi ma lo abbiamo visto anche interpretare ruoli decisamente più intensi e ha partecipato a film di registi del calibro di Federico Fellini, e Ermanno Olmi.

L'annuncio della morte di Villaggio: il post della figlia Elisabetta

Nel corso della sua lunga e intensa carriera, Paolo Villaggio è stato premiato anche con una serie di riconoscimenti importanti, tra cui il Leone D'Oro alla carriera che gli venne dato nel 1992 in occasione della Mostra internazionale d'Arte di Venezia.

Il triste annuncio della morte di Villaggio questa mattina è stato dato dalla figlia dell'attore, Elisabetta, la quale ha pubblicato su Facebook un commovente post.

La figlia dell'attore ha scelto di pubblicare una foto in bianco e neo di suo padre e ha aggiunto la didascalia: 'Ciao papà, ora sei libero di nuovo di volare'.

Non si esclude che oggi 3 luglio, dopo la notizia della morte di Villaggio, possano cambiare i palinsesti Rai-Mediaset e che nel corso della giornata vengano trasmessi i film del ciclo Fantozzi o altri speciali per ricordare la memoria dell'attore scomparso all'età di 84 anni dopo una lunga malattia.

Segui la nostra pagina Facebook!