Che fine ha fatto il noto attore di Hollywood Mickey Rourke? Il divo statunitense è molto diverso da come se lo ricordano molti fan durante gli anni '80-'90. La celebrità appare ora con tanto di caschetto bianco ed una faccia a canotto. Non mancano infatti i ritocchini sul viso, addirittura il suo stesso sorriso sembra essere rifatto. Sicuramente una fine un po' ingloriosa per una delle icone di Hollywood dei bei tempi andati.

Il pubblico femminile lo ricorda sicuramente per il suo status di sex symbol, uno dei ragazzi più amati e desiderati dal gentilsesso. Indimenticabile la sua faccia da schiaffi nel lungometraggio che lo consacrò definitivamente: '9 settimane e mezzo'.

Mickey Rourke: lo status fisico dell'attore al giorno d'oggi

Eppure, nei selfie che posta sui social al giorno d'oggi, Mickey appare del tutto irriconoscibile: molto 'artificiale' e poco 'naturale' (ad eccezione dei suoi muscoli da pugile).

Non dimentichiamo che la sua passione di sempre, recitazione a parte, è stata la boxe, la noble art. Un sport che Rourke ama da quando aveva 16 anni. Proprio in quel periodo, l'allora giovanissimo Mickey iniziò a praticare tale disciplina presso la palestra della Quinta Strada di Miami. Nonostante tutto, la boxe ha causato diversi danni al nostro eroe, tra cui un paio di traumi cranici. Tuttavia, a devastargli il viso non sono stati certo i pugni presi in faccia, bensì la chirurgia plastica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Cinema

Mickey Rourke: un nuovo ruolo in 'Berlin I love You'

Al momento, Mickey Rourke si trova a Berlino. Presso la capitale tedesca, l'attore di Hollywood sta recitando in un nuovo lungometraggio: 'Berlin I love you'. L'opera in questione fa parte di una serie di film della collana 'Cities of Love'. In un selfie scattatosi recentemente, Rourke appare del tutto irriconoscibile rispetto al passato: volto devastato dalla chirurgia plastica e capelli a caschetto platino.

Oramai, Mickey è solo l'ombra del ragazzo rubacuori di una trentina di anni fa.

Sono oramai lontani per lui i gloriosi giorni di '9 settimane e mezzo', quando recitava assieme alla bellissima Kim Bassinger. Il film in questione lo aveva fatto diventare, infatti, il divo più desiderato del mondo. Il suo fascino irresistibile era quella sua faccia di bronzo tipico del giovane ribelle e sicuro di sé.

Eppure, sicuramente, Mickey conserva ancora un dono che non ha mai perso sin dall'inizio, una capacità che né la boxe, né la chirurgia plastica possono togliergli: il suo grande talento per la recitazione. Per aggiornamenti sul mondo della TV e del gossip, cliccate Segui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto