Piovono già le prime critiche su Mattia Marciano, il nuovo tronista di Uomini e donne che avremo modo di vedere in carica dal prossimo 18 settembre, data in cui riprenderà la consueta programmazione del talk show sentimentale su Canale 5. In attesa della messa in onda in tv, però, in queste ore sono arrivate già le prime indiscrezioni sui nuovi protagonisti del dating show più seguito della televisione italiana. Non soltanto anticipazioni su quello che è successo nel corso della prima registrazione del trono classico ma anche gossip news sui protagonisti.

Pubblicità
Pubblicità

Le dure polemiche sulla laurea di Mattia Marciano di Uomini e donne

Quelle che stanno facendo maggiormente discutere riguardano in primis Mattia Marciano. Il nuovo tronista sta facendo parlare di sé per il suo percorso di studi che a quanto pare nasconderebbe qualche piccola insidia venuta a galla proprio adesso che sta per iniziare la sua nuova avventura a Uomini e donne.

Di cosa si tratta nel dettaglio? Le gossip news su Mattia Marciano rivelano che il ragazzo ha ammesso di essere laureato in Odontoiatria e quindi di aspirare a diventare un dentista a tutti gli effetti proprio come suo padre.

Mattia Marciano finisce nei guai?
Mattia Marciano finisce nei guai?

Un sogno che in parte è già diventato realtà, visto che Mattia sta lavorando presso lo studio del padre, così come ha testimoniato lui stesso attraverso una serie di foto che ha scelto di pubblicare sui suoi canali social.

La polemica di cui vi parliamo in questo articolo riguarda il percorso di studi affrontato da Mattia in questi anni per diventare un dentista a tutti gli effetti. A quanto pare, infatti, il nuovo tronista di Uomini e donne non avrebbe fatto il suo percorso all'interno di una facoltà italiana, di quelle a numero chiuso e dove si può accedere solo dopo aver passato i test d'ingresso.

Pubblicità

Ecco le pesanti accuse mosse contro il tronista Mattia

Le gossip news di queste ore su Uomini e donne, infatti, rivelano che Mattia avrebbe studiato presso una facoltà di Madrid, dove si pagherebbe 'caro' per poter portare a termine il percorso di studi (si parla anche di 120 mila euro complessivi!). La laurea, poi, diventerebbe 'utilizzabile' anche in Italia grazie ad un cavillo burocratico che permette a Mattia di esercitare la professione presso lo studio del padre.

Ebbene la notizia della laurea definita 'fasulla' sui social non è passata di certo inosservata e ha suscitato un vespaio di polemiche. Come reagirà a questo punto Mattia?

Leggi tutto