Clamoroso flop di ascolti per la trasmissione Domenica In condotta da Cristina e Benedetta Parodi, che in queste settimane di messa in onda è stato letteralmente surclassato in termini di spettatori dal programma competitor Domenica Live presentato da Barbara D'Urso su Canale 5. Ecco che questa mattina è arrivato l'ennesimo verdetto auditel clamoroso per le sorelle Parodi, le quali sono state letteralmente asfaltate dalla concorrenza.

Brutta notizia per Cristina Parodi dopo il flop di Domenica In

La media di Domenica In di ieri pomeriggio, infatti, non è andata oltre il milione e mezzo di spettatori con uno share monocifra che ha raggiunto appena il 9%. Un risultato a dir poco flop per il pomeriggio di Raiuno che ha permesso alla rete ammiraglia Mediaset di ottenere il record stagionale. E così oggi Barbara D'Urso ha aperto la puntata del suo Pomeriggio 5 ringraziando gli spettatori per l'ennesimo record che gli hanno permesso di fare ieri con la sua Domenica Live.

Il programma di Lady Cologno, infatti, ha registrato una media di oltre 3 milioni di spettatori con uno share che ha oscillato tra il 19 e il 22% circa con picchi di oltre quattro milioni di spettatori e uno share che ha superato il muro del 25%. Insomma un traguardo a dir poco clamoroso che tuttavia sta causando non pochi problemi alla dirigenza di Raiuno alle prese con il flop inaspettato di Domenica In.

C'è da dire, però, che in Rai nessuno si sarebbe mai aspettato che la nuova edizione del programma con le sorelle Parodi potesse ottenere ascolti al pari di quelli registrati fino allo scorso anno dall'Arena di Massimo Giletti ma al tempo stesso nessuno si sarebbe mai aspettato un tonfo clamoroso come quello di queste settimane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

La verità sulla chiusura di Domenica In

La domenica pomeriggio di Raiuno, infatti, rischia di crollare ancora di più nel corso delle prossime settimane e proprio per questo motivo in queste ore si parla di una possibile chiusura immediata della trasmissione domenicale. Cosa succederà a questo punto? La Rai potrebbe decidere di sospendere definitivamente questa edizione di Domenica In con le sorelle Parodi oppure il programma andrà avanti lo stesso senza alcun problema?

A fare un po' di chiarezza in queste ore è stato il sito web Dagospia, dove è stato svelato che le sorelle Parodi sono legate alla Rai per due anni da un contratto in esclusiva, il che significherebbe che in caso di chiusura anticipata di Domenica In, le due sorelle andrebbero ricollocate nel palinsesto di Raiuno in un altro programma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto