Manca ormai poco più di un mese all'inizio della terza stagione di Gomorra (la serie tv prodotta da Sky, trasposizione televisiva del romanzo dello scrittore e giornalista napoletano Roberto Saviano) e continuano a susseguirsi numerosi spoiler e anticipazioni su cosa accadrà dopo la morte del boss Pietro Savastano e soprattutto il ruolo che avrà la sua compagna Patrizia ora che il boss è morto.

Alcune scene inedite della terza stagione di Gomorra

In questi giorni, Sky Atlantic ha pubblicato un nuovo video in cui vengono mostrare alcune scene inedite della terza stagione di Gomorra che vedremo a partire dal prossimo 17 novembre, proprio sul canale di Sky Atlantic.

In questo nuovo video inedito, a parlare c'è l'attrice che nella serie interpreta Patrizia. Stiamo parlando dell'attrice Cristiana Dell'Anna che ha svelato alcuni dettagli molto importanti suo personaggio ai microfoni dell'emittente di Murdoch, in particolare ha spiegato cosa succederà la suo personaggio dopo la morte di Pietro Savastano.

I nuovi piani dopo la morte del boss

Infatti, dopo la morte del boss bisogna ridisegnare i nuovi piani dell'organizzazione criminale che vede coinvolti i quartieri di Secondigliano e Scampia che secondo alcune anticipazioni passeranno nelle mani delle donne. In particolare le due protagoniste Patrizia e Chanel. Quest'ultima, interpretata dall'attrice Cristina Donadio.

La grande novità di questa terza stagione, è che i vari Ciro Di Marzio, Genny Savastano, Chanel, Patrizia e Malammore non li vedremo più soltanto tra Scampia e Secondigliano, ma anche nel centro storico di Napoli dove si susseguiranno le nuove faide, le possibili alleanze ma soprattutto i numerosi scontri ( senza dubbio quello più atteso e l'incontro/scontro tra Genny Savastano e Ciro di Marzio).

Dunque le vicende si sposteranno dalla periferia Nord di Napoli al cuore della città.

Ecco alcune parole esclusive dell'attrice Cristiana Dell'Anna ai microfoni Sky

L'attrice Cristiana Dell'Anna, ha rivelato ai microfoni di Sky che Patrizia dopo la morte di Don Pietro Savastano è rimasta sola e per di più i suoi fratelli non accettano più come è diventata e il suo nuovo stile di vita.

Lei purtroppo ha fatto una scelta e non può più tornar indietro e deve convivere con il rifiuto dei suoi fratelli, la morte di Don Pietro e col fatto che l'unica persona che gli è rimasta è lo zio Malammore con cui ha un rapporto di amore e odio.

Segui la nostra pagina Facebook!