Giovedì 26 ottobre debutta in prima serata su Rai 1 la prima puntata di sirene, la fiction di genere fantasy diretta da Davide Marengo che racconta dell'avventura di quattro sirene che lasciano il mare per approdare sulla terra ferma. Infatti, le quattro sirene, dalle acque del mare di New York fanno tappa a Napoli, la città dove pensano di ritrovare Ares (Michele Morrone), il tritone fidanzato con una di loro, il cui nome è Yara (Valentina Bellè).

Yara è in compagnia di sua madre, Marica (Maria Pia Calzone), e delle sue due sorelle, Irene (Denise Tantucci) e la piccola Daria (Rosy Franzese), le quali si ritrovano tutte insieme in questa nuova esperienza tra gli esseri umani.

Nella fiction Sirene scopriamo che le sirene sono una società dove le femmine comandano in maniera praticamente esclusiva mentre i maschi risultano essere sottomessi. Vediamo, inoltre, che sulla terra le stesse femmine dovranno cambiare atteggiamento e scoprire sentimenti più profondi come la parità di generi e il senso del vero amore, che è più tipico degli esseri umani.

Il tritone Ares e la sua nuova vita a Napoli

Nella fiction Sirene troviamo il tritone Ares che ha deciso di cambiare vita e sfuggire alla sottomissione delle sirene. Nella splendida città di Napoli Ares è diventato Gegè De Simone, pallanuotista e modello, molto ammirato dalle donne, soprattutto per via del suo fascino. Le quattro sirene cercano Ares, il loro simile, in quanto egli è l'unico che potrebbe garantire la prosecuzione della loro specie: Yara, la sua fidanzata, non si dà pace, anche perché il tritone potrebbe aver conosciuto qualche donna di cui forse si è innamorato.

Yara, una volta approdata a Napoli, conosce Salvatore (Luca Argentero), un bravo ragazzo che insegna e che fa anche il musicista: sarà proprio lui, con i suoi modi gentili, a far capire alla sirena il significato umano dei sentimenti. Possiamo quindi già anticipare che fra i due nascerà l'amore vero, anche perché Ares nel frattempo si è già impegnato con la napoletana Francesca.

C'è anche una quinta sirena

L'altra giovane sirena della fiction è Irene (Denise Tantucci), che è anche la più sensibile e più delle altre fa tesoro dell'esperienza umana durante questa permanenza, mentre la piccola Daria è la più entusiasta del nuovo mondo.

Mamma sirena Marica invece, sembra nutra un certo disprezzo nei confronti degli uomini, considerati esseri inferiori, ma nel corso delle sei puntate scopriamo che anche lei è capace di provare dei veri sentimenti. Infine, citiamo anche zia Ingrid (Ornella Muti), la sirena pluricentenaria, che dall'alto della sua esperienza sa come comportarsi con gli uomini ed allo stesso tempo riesce ad avere una certa supremazia su di loro.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!