I social media ed il pubblico che segue il Grande Fratello Vip sono in rivolta: serpeggia, infatti, una certa delusione, perché Cecilia e Ignazio durante la decima puntata del programma hanno solo ricevuto una leggera ramanzina per il presunto "scandalo dell'armadio". Al termine dell'appuntamento serale, entrambi sono finiti in nomination insieme ad altri concorrenti.

Il pubblico in rivolta

Il pubblico è perplesso. I telespettatori che seguono il Grande Fratello Vip stanno manifestando un certo malumore soprattutto tramite i social network. La maggioranza dell'opinione pubblica, ma anche diverse testate giornalistiche, avevano parlato di una probabile espulsione dalla casa per Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez per "atti osceni", ma la questione - come scrive il giornale "Il Tempo" - è stata liquidata in poco tempo e senza alcuno strascico.

Innanzitutto, qual è il presunto oltraggio al pudore di cui hanno parlato diversi giornali e social network? Tutti sanno dello "scandalo dell'armadio", che quasi tutti i telespettatori hanno avuto modo di seguire e soprattutto di sentire poiché, a microfoni aperti, si sono uditi dei rumori alquanto inequivocabili. Il pubblico è rimasto indignato di fronte a questa scena, e la dimostrazione di questo malcontento è venuta da alcuni insulti urlati dall'esterno della casa a Cecilia Rodriguez da alcuni fan.

Dopo quanto accaduto durante la decima puntata, le proteste sono ulteriormente aumentate visto che, dopo le voci di "espulsione immediata" per la coppia, in realtà non è successo un bel niente.

Nel corso della serata, già nei primi minuti della diretta, la vicenda si è risolta con una frase ironica pronunciata da Alfonso Signorini: "Ragazzi capiamo l'amore, però datevi una calmata". Proseguendo nel suo atteggiamento bonario, l'opinionista ha anche ricordato che le "tende" e gli "armadi" ci sono sempre stati nelle varie edizioni del Grande Fratello.

Nonostante ciò i telespettatori, fin da quando sono state diffuse le immagini dei due concorrenti nell'armadio, hanno pensato che stavolta si era andati un po' oltre, superando i limiti. Inoltre, dopo la piccola bacchettata di Signorini, i fan sono rimasti delusi perché, anche senza alcuna espulsione, Cecilia e Ignazio avrebbero meritato comunque una punizione maggiore rispetto ad un piccolo rimprovero.

Come riporta sempre "Il Tempo", pare che la produzione abbia opportunamente modificato il "video dello scandalo", togliendo i "rumori molesti" e lasciando credere che non fosse accaduto nulla di male. Il pubblico, però, non manca certo d'intelligenza, e si è accorto che l'audio era differente. A questo punto la protesta si è spostata nuovamente sui social, con i fan del Grande Fratello Vip che non hanno affatto nascosto la rabbia e la delusione per quanto (non) accaduto durante la diretta.

Ignazio e Cecilia in nomination

"Il Secolo XIX" riporta che il video dell'armadio sarebbe stato opportunamente rimontato e rivisto, e questa indiscrezione ha ulteriormente accentuato il malcontento del pubblico.

Del resto, in queste ore in molti stanno ricordando come la neo-coppia non sia stata protagonista solo di quest'unico episodio "proibito", poiché avrebbe scatenato la sua passione senza freni anche in altre zone della casa. Durante la puntata, Ilary Blasi ha affermato: "Non so cosa possa aver visto il pubblico". In realtà, bisognerebbe ricordare alla produzione del Grande Fratello Vip che i telespettatori pare abbiano visto tutto molto bene, poiché le immagini erano piuttosto chiare.

Nel frattempo, Cecilia e Ignazio sono finiti in nomination insieme a Cristiano e ad Ivana. Dunque, nessuna punizione per i due fidanzati, con il pubblico sempre più indignato e in rivolta contro questo mancato intervento da parte del GF Vip.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!