raffaello tonon è stato senza dubbio una delle rivelazioni più interessanti di questo Grande Fratello Vip; ha divertito, come dimostrano i duetti tragicomici con Luca Onestini, si è reso protagonista di alcuni scontri anche molto duri ( tipo quello con Jeremias Rodriguez ), e soprattutto non si è risparmiato nel raccontare tanto di sè, della sua vita e del suo passato, e di come i difficili rapporti con la sua famiglia d'origine abbiano condizionato il suo modo di essere oggi.

Pubblicità
Pubblicità

Di questi argomenti è tornato a parlare proprio nella giornata di ieri, durante una conversazione con Ignazio e Giulia. Scopriamo insieme cosa ha raccontato.

Raffaello Tonon: 'Sono stato amato, ma nel modo sbagliato'

Come vi avevamo raccontato qui, non è la prima volta che Tonon si apre e rivela ai compagni di avventura parti inedite di se stesso e del suo passato; già circa un mese fa si era lasciato andare a delle importanti ( e pesanti ) confessioni che coinvolgevano la sua famiglia, in particolare suo padre, reo ai suoi occhi di essere completamente anaffettivo, tanto da ritenerlo solo "il marito di sua madre"; riguardo sua madre aveva invece speso termini differenti, molto più concilianti.

Pubblicità

Ieri è ritornato sull'argomento, e ha approfondito ulteriormente quanto raccontato la prima volta: "Sono il frutto di persone che hanno saputo fare i genitori. Stimo mia madre come donna, non altrettanto come mamma", ha detto Raffaello, che ha poi aggiunto: "Sono stato amato male, coccolato fisicamente, ma nei fondamentali mia madre non c'era. Queste cose le ho anche dette di persona. Lei ha un mondo interiore meraviglioso, ma ha commesso tanti errori. Non sono stato supportato a sufficienza come figlio".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Da qui sono derivate tutta una serie di problematiche per lui, soprattutto nel rapporto con se stesso: "Io non ho tanto problemi con gli altri, ma con me stesso".

'Mio padre è un essere orrendo'

Parole assai più pesanti quelle che Raffaello ha riservato a suo padre, che ha definito "un pezzo di carne con gli occhi". La sua colpa maggiore è quella di essersi sposato solo per convenienza, per pura formalità, ma senza nutrire alcun sentimento d'amore verso sua madre: "Un falso terribile, un uomo di apparenza.

Si è sposato perchè 'la famiglia vuole'. Mia madre non l'ha lasciato perchè pensava che per me fosse meglio così". Il risultato è stato però un matrimonio senza amore, che va avanti anche oggi per pura facciata: "Siamo tutti vittime di questa catena di schifo, nata da questo essere orrendo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto