Chi ha vinto la sfida degli ascolti di domenica 26 febbraio 2018? Il verdetto auditel è arrivato pochi minuti fa e ha sancito che il vincitore della serata di ieri sera è stato ancora una volta Fabio Fazio che con il suo che tempo che fa ha dominato la gara degli ascolti serali, battendo così la proposta di Canale 5. La fiction Furore 2 con Massimiliano Morra, infatti, continua a non decollare in termini auditel e conferma il suo flop assoluto.

Pubblicità
Pubblicità

La sfida degli ascolti del 25 febbraio: vince Che tempo che fa, malissimo Furore 2

Nel dettaglio abbiamo visto che la nuova puntata di Che tempo che fa di ieri 25 febbraio è stata seguita da una platea di oltre quattro milioni e mezzo di spettatori, i quali hanno permesso alla rete ammiraglia Rai di registrare il 16.50% di share in prime time. Una puntata decisamente molto importante per Fazio che ieri ha ospitato in diretta il leader del Partito Democratico, Matteo Renzi per l'ultimo appello in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo.

Pubblicità

Niente da fare, invece, per la fiction di Canale 5 Furore 2: gli ascolti di questa seconda puntata, infatti, sono stati ancora una volta insoddisfacenti e la media di questo espisodio è stata di circa 2.7 milioni di spettatori con uno share che però è sceso al 10.40% di share.

Continua il periodo d'oro per Le Iene Show: anche la puntata di ieri sera ha sfiorato una media di 2.4 milioni di spettatori con uno share che ha raggiunto quota 12.50% con picchi di oltre il 17% in seconda serata e ben 3 milioni di spettatori durante la messa in onda di alcuni servizi clou di questo appuntamento, come quello dedicato al 'prete orco' di Casapesenna arrestato per abusi sulle sue fedeli.

Ottimi ascolti per Kilimangiaro e Domenica Live

In daytime, invece, da segnalare gli ottimi ascolti della trasmissione Kilimangiaro in onda su Raitre: la prima parte della trasmissione condotta da Camila Raznovich ha superato la media di 1.6 milioni di spettatori con uno share dell'8.70% mentre la seconda parte dalle 17.20 in poi ha segnato il record assoluto della stagione con ben 2.3 milioni e uno share del 12%.

La trasmissione di Raitre conferma di essere uno dei pilastri della programmazione della rete in grado incollare gli spettatori al televisore.

Ottimo risultato anche per la Domenica Live di Barbara D'Urso che dalle 14 alle 18 ha registrato una media record di 3.3 milioni di spettatoriu con uno share del 18%, battendo nettamente la Domenica In delle Parodi che nella stessa fascia oraria si è fermato ad una media di 1.9 milioni con il 10%.

Pubblicità

Gli ascolti del daytime di ieri sono stati in parte condizionati dall'ondata eccezionale di maltempo, neve e gelo che sta attraversando tutta l'Italia in queste ore e che ha costretto molti Italiani a restare a casa. Eppure tale situazione non ha fatto per niente bene agli ascolti di Domenica In che anche ieri ha confermato il flop assoluto.

Va segnalato anche il botto di ascolti assoluto registrato dalla trasmissione Linea Verde trasmessa ieri mattina su Raiuno, che ha conquistato l'attenzione di 3.7 milioni di spettatoriu arrivando quasi al 21% di share e battendo in quella fascia oraria la concorrenza.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto