Non si placano le polemiche in riferimento alle accuse che, nel corso della seconda puntata dell'edizione 2018 dell'Isola dei Famosi [VIDEO], Eva Henger ha rivolto all'ex tronista di Uomini e Donne Francesco Monte. Per chi non lo sapesse, lunedì nel corso della diretta del reality di Canale 5, l'ex pornostar ungherese ha dichiarato che l'ex fidanzato di Cecilia Rodriguez avrebbe portato della droga sull'isola e avrebbe anche fatto uso di marijuana all'interno della villetta che ha ospitato i naufraghi prima dell'inizio del reality vero e proprio. Ovviamente, le dichiarazioni della Henger hanno fatto molto discutere, e la produzione di Mediaset ha specificato che verranno controllate le riprese video e, se venisse accertata l'accusa, ci potrebbe essere anche la squalifica di Francesco Monte.

Il Moige (Movimento Italiano Genitori) interviene sull'argomento

Riguardo alle pesanti accuse della Henger rivolte a Francesco Monte, ha voluto dire la sua anche il Movimento Italiano Genitori, il quale ha affermato che quanto è accaduto lunedì in diretta televisiva su Canale 5 è molto grave. Il Moige, da sempre contro il reality l'Isola dei Famosi, [VIDEO]ha affermato che se addirittura si arriva a parlare di sostanze illegali, allora la cosa diventa insostenibile. Infine, il Moige continua dicendo che è inaudito parlare di certe argomenti in un Paese in cui la droga e il suo consumo sono espressamente illegali.

Ma non è tutto. Infatti, il Moige ha anche denunciato l'episodio all'ambasciata dell'Honduras in Italia con lo scopo finale di aprire un'inchiesta per queste accuse e verificare ciò che è stato affermato.

Per il Movimento Genitori, si dovrebbe aprire un'inchiesta su tutti i naufraghi dell'isola per scoprire se nel reality ci sia la presenza di sostanze stupefacenti.

Le leggi severe dell'Honduras rispetto all'Italia in materia di utilizzo di droghe

Altra questione, che vale la pena approfondire, è quella che riguarda le severe leggi dell'Honduras [VIDEO] per il solo possesso di droga, che possono arrivare fino a 12 anni di carcere. Ciò che il Moige si augura è che le autorità honduregne facciano chiarezza sulla vicenda e che l'eventuale colpevole paghi la pena nel Paese in cui si sarebbe verificata la violazione. Dunque, in conclusione, secondo la legge honduregna e secondo quanto affermato dal Movimento Italiano Genitori, l'ex tronista di Uomini e Donne ed ex fidanzato della showgirl Cecilia Rodriguez, potrebbe addirittura rischiare fino a 12 anni di galera per aver fumato marijuana.