Eva Henger oggi è stata ospite di Casa Signorini, un format ideato e creato dal direttore di Chi, che va in onda solo su internet ed ospita sempre sui propri divani bianchi una serie di personaggi più o meno noti al pubblico italiano. In una lunga intervista, l'ex pornoattrice ha ripercorso col giornalista tutta la vicenda ormai denominata canna-gate [VIDEO], svelando nuovi e clamorosi dettagli, a partire dal nome censurato da Magnolia (la casa di produzione del Reality game di Canale Cinque) durante l'ultima diretta dell'Isola, quando è stato trasmesso, anche in Honduras, l'intero confessionale realizzato dalla Henger subito dopo la nonination ricevuta dal Meor Francesco Monte, che l'ha così spedita direttamente in nomination (a causa della quale la Henger è stata eliminata dal gioco la settimana successiva).

Il nome

Ad Alfonso Signorini, ad esplicita domanda dell'ex opinionista dell'isola, Eva Henger ha dichiarato che, insieme a Francesco Monte, Marco Ferri avrebbe fumato della marijuana [VIDEO]. Ma non sono stati i soli. Ha, infatti, aggiunto che qualche "altra cretina e qualche altro cretino" avrebbero fatto anche loro dei tiri coi due modelli. Ma la Henger subito precisa che nel regolamento è espressamente vietato l'acquisto e non l'uso, pertanto non ha nulla contro il figlio dell'ex calciatore.

Marco Ferri era stato già citato da Chiara Nasti

Il nome di Marco Ferri è stato svelato dalla Henger, infatti, solo perché già Chiara Nasti (la fashion blogger ritornata in Italia dopo pochissimi giorni) in un audio registrato a sua insaputa aveva fatto il suo nome.

Eva Henger contro Amaurys Perez

Nella stessa trasmisione, Eva Henger ha anche accusato il bel pallanuotista Amaurys Perez di essere bugiardo.

Durante la diretta di lunedì, infatti, lui aveva appoggiato e sostenuto la versione di Magnolia, in quanto casa di produzione seria, con la quale aveva già partecipato ad altri due programmi, tra cui Pechino Express, e al contempo accusando la Henger di "sputare nel piatto dove mangia". La replica della Henger non si è fatta attendere e ad Alfonso Signorini ha dichiarato che, al contrario, il naufrago più volte aveva parlato male di Magnolia, in seguito a vecchi dissapori originari proprio del reality di Rai Due, colpevoli di aver montato le immagini al fine di far sembrare la moglie (sua compagna di squadra) come una tiranna e lui, invece, come una persona debole.