Sul palco del Maurizio Costanzo Show, durante la serata del 5 aprile, e dopo la presentazione di tutti gli ospiti, la prima a prendere voce è rita dalla chiesa, che il presentatore ha invitato nel suo programma per ricordare l'appena scomparso fabrizio frizzi.

Rita dalla Chiesa sorride parlando del suo Fabrizio

E' vestita di rosso Rita, senza ombra di trucco, il sorriso sul suo viso è pieno di malinconia, ma lei è una donna forte che ha portato sulle proprie spalle grandi pesi, dalla morte del padre Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia, all'addio di Frizzi, fino alla recente scomparsa del genero: non verserà lacrime, saprà trattenerle.

Comincia col parlare della figlia, che soffre nell'aver perso da poco il marito, ed ora quell'uomo, Fabrizio, che per 16 anni l'ha cresciuta e che lei quasi chiamava papà. E continua con Carlotta e Stella, i grandi amori di Fabrizio, con cui lei ha un rapporto stupendo, instaurato da tempo, da sempre.

Come si può mantenere viva una storia finita

Nonostante lui l'avesse lasciata, Rita è sempre rimasta presente nella vita del [VIDEO] conduttore tanto amato dal pubblico. Quando lui si innamorò di Carlotta, racconta, la prima a cui lo confidò, telefonandole una notte, fu proprio lei. "Perché l'amore va oltre", dice, e tra loro due è successo proprio così. Di lui elogia il carattere buono, la disponibilità verso il suo pubblico a cui teneva tantissimo, perché "ricordati, Rita, che se abbiamo quel poco che abbiamo, lo dobbiamo a loro" le rammentava, quando lei magari si scocciava della sua infinita disponibilità verso chiunque lo fermasse per strada o in qualsiasi modo desiderasse qualcosa da lui, dalla fotografia all'autografo.

Oggi bisogna pensare alla moglie

E così, generosa qual'è, Rita pensa a Carlotta, al suo dolore, al fatto che abbia perso il suo punto di riferimento. "Io quando mi ero messa con lui avevo 35 anni, una mia sicurezza, lei ne aveva 19 quando si sono innamorati, e fino ad oggi lui l'ha protetta, amata", quasi volesse poter essere lei a sostituire Fabrizio in quel ruolo che non è più in grado di ricoprire. Si sente ogni giorno con lei, si mandano messaggini. Fabrizio vorrebbe questo da loro, dice Rita. E lei lo manterrebbe vivo comunque questo affetto infinito per le donne di Frizzi. "Ricordati Maurizio che se semini del bene ti ritorna indietro" e lo dice sopratutto riferendosi a quei 10 mila che hanno atteso in fila per dare l'estremo saluto a Fabrizio, e a tutti quelli che hanno gremito Piazza del Popolo, mai vista così piena di gente, in occasione del suo funerale. Infine, quando Maurizio Costanzo le chiede,quasi sottovoce "Tu sei ancora innamorata di lui?" lei abbassa lo sguardo, risponde "No dai, non mi sembra il caso". Forse era un sì. Sottovoce. Perché la vedova non è lei, anche se lo è, in un certo qual modo [VIDEO], già stata.