terence hill, nella puntata di sabato 21 aprile, è stato il "ballerino per una notte" di "Ballando con le Stelle". Al celebre attore è stata riservata un'accoglienza da divo di Hollywood, con milly carlucci che l'ha descritto come un amico di tutti che, nel corso degli anni, è riuscito a conquistare diverse generazioni di fan attraverso i suoi film "spaghetti-western" accanto al collega e amico di sempre, Bud Spencer. Inoltre è stato ricordato anche il grande successo [VIDEO] ottenuto in questi anni dalla fiction "Don Matteo", la cui undicesima edizione si è conclusa da poco.

Al termine della presentazione, tra Milly Carlucci e Terence Hill c'è stato un simpatico siparietto per spiegare come si fa, sul set, a dar vita alle celebri "scazzottate" che abbiamo visto nelle pellicole con l'artista italiano.

L'esibizione di Terence Hill

Terence Hill, dunque, sabato 21 aprile stato il "ballerino per una notte" del dance-show di Rai 1. La sua performance è piaciuta molto al pubblico, e si è soffermata sul genere western, con un country che si è dimostrato decisamente appropriato per l'occasione. L'attore veneziano, con la sua esibizione, ha indubbiamente acceso la pista dell'Auditorium Rai del Foro Italico.

Terence Hill si è esibito intorno alle 23:30, con una coreografia volta a conquistare il tesoretto in palio. L'attore e regista è stato introdotto con un video che ha ripercorso tutta la sua carriera, a partire dai film western, passando per "Don Matteo" e fino al suo ultimo lavoro cinematografico, "Il mio nome è Thomas". E proprio a questo punto, il palco dello studio televisivo si è trasformato in una scena da western, con la classica musichetta fischiettata e l'ingresso di alcuni professionisti affiancati da ballerini di country che hanno dato il via alla coreografia [VIDEO].

Un ballo frizzante che ha divertito il pubblico presente in studio, la giuria e sicuramente anche i telespettatori. Al termine della sua performance, Terence Hill ha potuto riabbracciare la sua compagna di tante avventure, Nathalie Guetta, la storica perpetua di "Don Matteo". Inutile sottolineare gli ottimi voti concessi all'artista dalla giuria, con Ivan Zazzaroni, Guillermo Mariotto, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Fabio Canino che hanno optato per un 10, destinando così un cospicuo "tesoretto" al direttore Sandro Mayer che, al termine del programma, l'ha riconosciuto a Marco Bocci.

Chissà se Milly Carlucci, nel corso della settima puntata di "Ballando con le Stelle", grazie anche a quest'ospite speciale è riuscita a vincere la sfida a colpi di share contro la storica rivale Maria De Filippi.