Questo pomeriggio su Raiuno è tornato in onda il game show l'Eredità [VIDEO], condotto come ben saprete da fabrizio frizzi. Dopo una settimana di assenza dal palinsesto Rai, in seguito alla terribile morte di Fabrizio Frizzi, si è optato per la riproposizione del game show che è tornato in onda oggi con le nuove puntate inedite che sono state registrate nei giorni scorsi.

Ritorna L'Eredità su Raiuno dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Un ritorno decisamente non facile per Carlo Conti, che oltre ad essere un collega del compianto Fabrizio Frizzi è stato anche un suo grande amico e l'ha voluto fortemente al timone dell'Eredità nel momento in cui dovette congedarsi dal programma per dedicarsi alla preparazione del suo primo Festival di Sanremo, dando vita a quella staffetta che poi nel corso degli anni venne 'abolita' per fare in modo che Fabrizio Frizzi diventasse il conduttore ufficiale del game show di Raiuno.

La morte di Fabrizio ovviamente è stato un vero e proprio trauma per Carlo Conti e per tutti i colleghi che lo hanno omaggiato partecipando al suo funerale: erano presenti davvero tutte le star della televisione italiana, il che conferma come Fabrizio sia stato sempre una persona perbene che si è fatta volere bene da tutti nel suo mondo.

La prima puntata dell'Eredità di oggi dopo la morte di Fabrizio Frizzi non è stata per niente facile per Carlo Conti che ha aperto la trasmissione ricordando subito il suo amico e collega di lavoro. Conti è apparso visibilmente emozionato e ha stento è risucito a trattenere le lacrime in televisione.

Il ricordo commosso di Carlo Conti a L'Eredità di oggi

Il conduttore toscano ha aperto la prima puntata de L'Eredità [VIDEO] con le famose chiavi che si era scambiato con Fabrizio Frizzi lo scorso dicembre, dopo l'ictus che aveva colpito il conduttore e che lo aveva portato per un po' di settimane ad essere sostituito da Carlo Conti.

Questa volta, però, non ci sarà nessuna staffetta tra i due.

Durante i minuti iniziali de L'Eredità Carlo Conti non ha nascosto che in quel momento avrebbe preferito non essere lì in quello studio, bensì altrove, rimarcando come per lui fosse davvero difficile ritornare a condurre questa trasmissione dopo la morte di Fabrizio. A quel punto ha ringraziato tutte le persone che in questi mesi hanno lavorato e soprattutto coccolato Fabrizio in seguito al suo ritorno in tv, facendo un applauso alle professoresse, alle persone che lavorano in studio e anche ai figuranti.