fabrizio frizzi, il popolare e amatissimo conduttore romano, scomparso lo scorso 26 marzo, non smette di far parlare di sé. Questa volta è stato il suo pubblico, ancora scosso e scioccato per la sua morte, a manifestare dissenso e disappunto per una scelta operata dal celebre settimanale tv sorrisi e canzoni, diretto da Aldo Vitali.

Il malore e la prematura scomparsa per un’emorragia cerebrale

Fabrizio Frizzi, volto storico della Rai, aveva accusato un grave malore lo scorso ottobre, mentre era impegnato nelle registrazioni de “L’eredità”, trasmissione che conduceva ogni sera su Rai Uno. Dopo una breve convalescenza aveva poi deciso di tornare in televisione e questa scelta aveva fatto ben sperare il pubblico circa una sua presunta guarigione, nonostante lui stesso avesse dichiarato più volte di essere ancora alle prese con una lotta difficile, [VIDEO]che purtroppo ha perso una settimana fa, quando si è spento, in seguito ad un’emorragia cerebrale, presso l’Ospedale di Roma“Sant’Andrea”, gettando nello sconforto i suoi fan, che ancora non si capacitano della sua scomparsa prematura.

Il pubblico ha preso di mira il settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”

Proprio il pubblico più fedele a Fabrizio Frizzi, in queste ore, ha riempito di commenti sdegnati e scandalizzati la pagina Facebook del settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”, colpevole, secondo i fan del conduttore romano, di aver deciso di pubblicare due copertine del numero in edicola questa settimana: una, quella principale, dedicata a Maria De Filippi e alla sua trasmissione “Amici”, e l’altra, quella posteriore, alla scomparsa di Fabrizio Frizzi. Secondo le critiche, il presentatore doveva ottenere la copertina principale e viene visto quasi come un insulto averla invece concessa alla conduttrice di Canale 5.

La risposta di Aldo Vitali

Dopo una polemica durata diverse ore, è stato lo stesso Aldo Vitali a intervenire spiegando, in diretta Facebook, le ragioni della scelta compiuta dalla redazione.

In particolare, il direttore ha evidenziato che la copertina a Fabrizio Frizzi è stata destinata alla pagina posteriore per lasciarla libera da scritte ed inserzioni relative al prezzo del giornale e alle anticipazioni e che in memoria del conduttore romano è stato realizzato anche un servizio di dodici pagine [VIDEO], oltre a sottolineare che questo numero speciale è stato dedicato a Stella e Carlotta Mantovan, rispettivamente figlia e moglie di Fabrizio Frizzi. Il suo intervento ha in parte placato l’ira dei fan, anche se la polemica non sembra arrestarsi.