Il 'concertone' del primo maggio in piazza San Giovanni, a Roma, quest'anno ha avuto anche strascichi negativi. A suscitare la perplessità e l'indignazione di una parte del popolo del web è stato l'abbigliamento della presentatrice ambra angiolini. Per molti quel maglione di Alberta Ferretti, che vale circa 400 euro, non è proprio il simbolo del primo maggio, ma emblema di ricchezza. Su Twitter molti utenti hanno manifestato i loro dubbi sull'appartenenza politica della Angiolini, non considerandola certamente 'donna di sinistra'.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Vero è che nemmeno molti cantanti che si sono esibiti sul palco del 'concertone' hanno ostentato outfit proletari.

Maglione indossato anche da Lodo Guenzi

"Ambra Angiolini non sta col popolo", hanno twittato molti utenti durante il concerto del primo maggio a Roma.

Insomma, per molti la conduttrice non doveva indossare un maglione così costoso. Non si sa, comunque, se tale capo d'abbigliamento sia stato acquistato da Ambra oppure glielo abbia regalato la maison Alberta Ferretti.

La presentatrice romana si è sempre mostrata paladina dei più deboli, degli indigenti, dei bisognosi ma, per molti internauti, ha smentito tutto col suo maglione. Comunque, c'è chi difende Ambra Angiolini. Un utente ha scritto che ognuno può spendere i soldi che guadagna come vuole, quindi è ingiusto criticare la 41enne. Anche l'altro conduttore del concerto del primo maggio, il leader della band Stato Sociale Lodo Guenzi [VIDEO], si è accorto delle critiche relative al maglione della Angiolini e, per spegnere le polemiche, ha indossato il maglione della Ferretti. Il gesto però non è bastato a placare l'ira del popolo del web.

Molti utenti si sono sentiti traditi da Ambra.

Da 'Non è la Rai' al 'concertone' del primo maggio

Maglione a parte, Ambra Angiolini ha saputo animare egregiamente piazza San Giovanni, dicendosi felice e soddisfatta per l'esperienza, ringraziando tutti su Instagram. Sono passati tanti anni da 'Non è la Rai', programma di Boncompagni-Ghergo che permise ad Ambra Angiolini di acquisire una grossa popolarità in Italia. Ambra oggi ha 41 anni e, negli ultimi anni, ha saputo dimostrare di non essere solo una 'lolita' ma anche un'abile attrice di cinema e teatro.

L'ex compagna di Francesco Renga ha fatto scelte giuste e sbagliate, è caduta e si è rialzata, come molti altri personaggi dello spettacolo. Esperienze che le sono servite a maturare non solo sul versante professionale. Oggi Ambra è una donna matura, che ha davanti a sé una carriera da attrice. I tempi della ragazzina provocante di 'Non è la Rai' sono lontani.