Alessandro Borghese e il suo show Quattro Ristoranti si è trovato al centro delle polemiche dopo le gravi accuse da parte di un ristoratore di Padova che ha preso parte alla sua trasmissione in onda su Sky, il quale non è rimasto per niente contento del trattamento ricevuto da Borghese e dalla produzione. Ecco allora che il ristoratore in questi giorni ha vuotato il sacco facendo delle gravi accuse contro la trasmissione e ovviamente le sue parole hanno implicato anche la reazione del conduttore che sui social ha voluto replicare con un post tutto da ridere.

La reazione di Alessandro Borghese a chi ha criticato Quattro Ristoranti

Nel dettaglio il ristoratore proprietario della Gourmetteria di Padova ha accusato il programma di essere 'finto' e costruito a tavolino. Daniele Bovolato sostiene che i concorrenti di Quattro Ristoranti recitino un copione che viene scritto dagli autori e ha aggiunto che con il suo legale avrebbe chiesto alla produzione di tagliare alcune scene registrate, le quali avrebbero danneggiato ulteriormente il suo locale a Padova.

Gravi accuse che hanno implicato anche una reazione 'divertente' di Alessandro Borghese, il quale dopo qualche giorno di silenzio ha postato un post-meme sui social dove lo vediamo mettersi le mani in faccia per la 'disperazione' con tanto di didascalia 'frecciatina' nei confronti dei ristoratore deluso.

'Quando spieghi le regole del gioco e ci rimangono male se non vincono': è questa la frase utilizzata dal conduttore di SkyUno per replicare alle accuse ricevute in queste ore. Un meme che ha ottenuto subito grandissimo successo sui social e sul web, visto che la maggior parte del pubblico che segue la trasmissione Quattro Ristoranti si è schierata dalla parte della produzione e non del ristoratore tacciato di aver avuto questa reazione per la mancata vittoria.

La produzione di Quattro Ristoranti si difende dalle accuse del ristoratore

Anche la produzione dello show aveva diramato un comunicato stampa ufficiale con il quale dichiaravano di essere dispiaciuti per il fatto che il ristoratore di Padova non avesse gradito il trattamento ricevuto in trasmissione, ma al tempo stesso rigettavano al mittente tutte le accuse ricevute, compresa quella secondo la quale avrebbe costretto la produzione a tagliare delle scene dalla puntata che poi è stata trasmessa in prime time su SkyUno lo scorso 12 luglio, seguita da quasi un milione di spettatori medi.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!