La popolare telenovela di origini spagnole “Una Vita[VIDEO] scritta dall’autrice Aurora Guerra, continua a coinvolgere milioni di telespettatori. Nei prossimi episodi italiani ci saranno tantissimi colpi di scena, ma la protagonista principale sarà la maestra Teresa, che essendo sempre più distrutta psicologicamente per il decesso dell’orfanello Tirso, ed in più preoccupata per la sua nuova gravidanza, prenderà una drastica e drammatica decisione. In particolare, la Sierra tenterà di mettere fine alla sua esistenza, dato che deciderà di gettarsi da un baratro. Per fortuna, ad evitare il triste epilogo, sarà ancora una volta l’ispettore Mauro San Emeterio.

Una Vita: Cayetana minacciata dalla vera Sotelo Ruz, Teresa decide di abortire

Come vi abbiamo raccontato negli articoli precedenti dedicati a questo sceneggiato, nelle puntate che andranno in onda sulla rete ammiraglia Mediaset tra qualche mese, l’insegnante Teresa non sarà più la stessa dopo la morte del piccolo Tirso: infatti, in preda alla disperazione punterà la pistola di Mauro contro Cayetana davanti a tutti i cittadini di Acacias 38 e l’accuserà di essere l’assassina dell’orfanello che aveva adottato. Fortunatamente la Sierra non commetterà nessuna sciocchezza grazie al suo amato che riuscirà a farla ragionare, ma non si rassegnerà dato che farà presente all’algida bionda che gliela farà comunque pagare. In seguito, dopo aver avuto una serie di malesseri, la vera Sotelo Ruz apprenderà di essere di nuovo in dolce attesa: Teresa, purtroppo, temendo di portare in grembo il figlio di Fernando, non dirà nulla a San Emeterio, e deciderà di abortire illegalmente.

La Sierra tenta il suicidio, la figlia di Fabiana sequestra Ursula

La Sierra dirà a Celia di sentirsi in colpa per il decesso di Tirso, e soprattutto affermerà di non essere adatta per crescere un figlio. Gli spoiler annunciano [VIDEO]che quando Mauro verrà a sapere tramite la moglie di Felipe che la sua amata è incinta, cercherà di convincerla a portare avanti la gravidanza. Purtroppo Teresa, quando la curatrice si rifiuterà di farla abortire, farà perdere le sue tracce ed abbandonerà la pensione in cui alloggiava, decidendo di raggiungere il piccolo Tirso. La maestra sarà subito ritrovata da Mauro nei pressi dei giardini del principe intenta a gettarsi da un profondo dirupo per porre fine alle sue sofferenze. Per fortuna San Emeterio, con l’aiuto di Celia e Felipe, riuscirà ad evitare il peggio e salverà la Sierra. Infine Mauro, grazie a Servante, scoprirà che la sua acerrima nemica Cayetana, invece di abbandonare il paese come aveva annunciato alle domestiche, ha sequestrato qualcuno all’interno del suo lussuoso appartamento. In realtà la malvagia vedova De La Serna prenderà in ostaggio la sua ex istruttrice Ursula, per non essere arrestata con l’accusa di aver avvelenato il bambino non vedente Tirso.