Miss Italia anche quest'anno è pronta per incoronare la più bella del nostro Paese, ma in queste ore sul web si stanno scatenando delle polemiche che colpiscono in particolare una ragazza in gara.

"Fai schifo vattene a casa, ti votano solo perché sei storpia", è questo l'insulto scioccante apparso sulla pagina Facebook di Chiara Bordi che in queste ore sta facendo discutere tutti. La ragazza diciottenne di origini tarquiniesi ha deciso di partecipare al concorso per conquistare lo scettro più ambito d’Italia, ma presenta una disabilità. Vittima di un terribile incidente in motorino all’età di 12 anni le è stata amputata parte della gamba sinistra ed è per questo che porta una protesi al ginocchio.

L'insulto è agghiacciante e merita una condanna senza mezzi termini, così come merita un elogio la risposta della Bordì.

Chiara risponde all'insulto: 'A me mancherà un piede, a lei il cuore ed il cervello'

Chiara sta già dando una lezione di vita, dimostrando che la disabilità non è un limite nemmeno per i concorsi di bellezza. "Mi dispiace molto per lei - ha risposto la giovane aspirante Miss Italia rivolta al soggetto che l'ha pesantemente insultata senza alcun motivo - perché a me mancherà pure un piede, ma a lei manca il cuore ed il cervello". In un post successivo Chiara ha voluto dedicare alcune righe, ai suoi sostenitori che non solo hanno cercato di difenderla pubblicamente, ma l'hanno anche spronata ed incoraggiata ad andare avanti sulla sua strada: "Vi ringrazio di cuore, mi avete fatto quasi fatto scendere una lacrimuccia".

Una situazione non certo facile quella vissuta da Chiara Bordi, come spesso ha raccontato lei stessa nel descriversi. Nella sua vita ha trascorso anche molti momenti di sconforto, ma non gli è mai mancata la forza di rialzarsi.

Interviene anche Patrizia Mirigliani

Dopo gli insulti alla concorrente di Miss Italia, Chiara Bordi, è intervenuta anche Patrizia Mirigliani per esprimere il suo sdegno.

La patron del concorso di bellezza ha definito inammissibile un comportamento del genere: “Trovo inaccettabile umiliare così una ragazza che, tra le mille difficoltà, sta cercando di risollevare la sua vita nonostante i tanti sacrifici. Stiamo vivendo dei tempi davvero bui dove chi dovrebbe vergognarsi si sente legittimato”.

Miss Italia ha deciso di dare una possibilità anche ad una ragazza che presenta una disabilità, proprio per dimostrare che la ‘diversità’ non è vincolante e dunque, non c’è nessun limite. Purtroppo ciò che accade sui social network ha da tempo oltrepassato i confini della decenza ed il caso di Chiara non è isolato. Durante l’esperienza a Ballando con le Stelle anche Gessica Notaro (la ragazza sfigurata dal suo ex fidanzato) aveva denunciato gli attacchi di alcuni utenti sui social che la 'incolpavano' di essere premiata per via del suo problema fisico.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!