Tra le news più battute dai principali giornali, questa settimana, vi quella concernente il terribile incidente stradale del quale è diventato protagonista il cantante de 'Il Diario degli errori', Michele Bravi. Dopo aver realizzato la cruda realtà dello schianto nel quale si è trovato coinvolto in prima persona, il cantante e preparatore degli allievi di Amici di Maria De Filippi si è detto affranto a seguito della morte della donna con la quale l'artista si è drammaticamente scontrato.

Michele Bravi si dice affranto per l'accaduto a Milano

Possono dirsi ore difficili quelle che sta trascorrendo Michele Bravi da quando, nella giornata dello scorso giovedì, è diventato protagonista di uno scioccante incidente stradale che è costato la vita ad una donna di 58 anni. Il fatidico scontro tra l'artista e la 58enne è avvenuto nel milanese e, precisamente, in zona San Siro, dove la Bmv presa a nolo dal cantante da un car-sharing si è drammaticamente scontrata con la moto della donna che non è riuscita a sopravvivere dopo il brutale impatto.

La vittima dell'incidente, Rosanna Colia, si è spenta in ospedale dopo aver riportato un politrauma facciale provocato dalla collisione avvenuta tra la moto che guidava e la vettura guidata da Michele Bravi. Al Corriere della sera, il cantante ha espresso il suo dolore per quanto è accaduto: ''Sono giorni di profondo dolore, questo avvenimento ha sconvolto le vite di tutti coloro che erano legati alla persona che non c'è più e a me'', ha asserito l'artista dagli occhi di ghiaccio al noto giornale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Gossip

In un comunicato ufficiale pubblicato dallo staff dell'artista sui profili social di quest'ultimo, Michele Bravi ha fatto sapere di aver deciso di sospendere i suoi imminenti impegni di lavoro, quali il concerto previsto presso il Teatro Principe di Milano e il concerto fissato per la giornata di mercoledì a Roma.

Le ipotesi sulla dinamica dell'incidente

Secondo quanto accertato dal nucleo radiomobile di Milano, l'incidente sarebbe avvenuto a causa di un'inversione vietata che il cantante avrebbe compiuto senza assicurarsi di aver dato la precedenza agli altri veicoli in arrivo.

In contrapposizione alla suddetta tesi, vi è l'ipotesi formulata dall'avvocato di Michele Bravi, secondo cui il cantante sarebbe stato impegnato in una svolta a sinistra, per accedere a un passo carraio posto sull'altro lato della strada in cui si trovava al momento dello scontro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto