I dettami reali e le regole di corte mal si sposano con il carattere fiero e indipendente di Meghan Markle, moglie del principe Harry, duchessa di Sussex e “reale” in dolce attesa. La “faida” con la cognata Kate Middleton, duchessa di Cambridge e moglie del principe William, non accenna a placarsi e la frustrazione sale per entrambe.

Stop ai profili social di Meghan Markle

La Meghan “di prima” aveva un blog personale, “The Tig”, sul quale condivideva frammenti di vita ed elargiva consigli di lifestyle.

Aveva anche alcuni profili social che usava per dar voce virtuale alle sue emozioni o alla sua carriera. Aveva la libertà di condividere se stessa con i suoi fan e sul web in generale. Una libertà “social” poco consona e molto mal vista a corte. Tanto che, nella metamorfosi da attrice a duchessa, la nuova Meghan è stata “liberamente” costretta a chiudere, uno dopo l’altro, tutte le sue finestre social sul mondo reale, per rinchiudersi nella prigione dorata di Kensington Palace.

Un royal insider ha recentemente dichiarato a Us Weekly come Meghan abbia sempre “fatto affidamento sulla propria voce per difendere gli altri, e se stessa”.

Il riferimento è alla ben nota querelle tra Meghan Markle e Kate Middleton che da un mese a questa parte sta infiammando le pagine dei giornali di Gossip. “Un tempo Meghan portava avanti le sue battaglie da sola anche sui social media, adesso non può” – ha aggiunto la fonte reale, sottolineando come per la bella americana sia una vera e propria frustrazione l’essere costretta a tacere, senza dire nulla in sua difesa o discolpa.

Il protocollo di corte imposto dalla Regina

Entrare in una grande “azienda” (“The Firm”, come la Regina è solita chiamare lo zoccolo duro della famiglia reale) impone il rispetto di tutte le regole interne e l’abbandono della vita precedente.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip

Cosa che a Meghan Markle non sembra piacere particolarmente.Soprattutto se confrontata con la cognata Kate: nata, cresciuta ed educata per entrare a corte e sottostare alle regole senza ammalarsi anzitempo o ripetere funesti comportamenti (e triste sorte) di chi l’ha preceduta.

Kate Middleton (‘cognomen’ est omen, verrebbe da dire…) è la perfetta “moglie” silente, prolifica e piegata (d)alle regole di corte. Le sue minigonne degli inizi e le sopracciglia spettinate hanno lentamente lasciato il posto a gonne midi e cappellini bon ton.

Anche il suo sorriso schietto e “rampicante” degli albori, però, ha subito una cupa virata verso il torpore espressivo-emozionale tipico di molti reali.

Meghan Markle, invece, no. Lei pare proprio stentare a piegarsi alle regole di corte: prende Harry per mano, lo abbraccia, lo bacia in pubblico, si mostra con spalle scoperte e spacchi vertiginosi e, dulcis in fundo, si presenta con le unghie smaltate di un voluttuoso bordeaux scurissimo, quasi da sembrar nero. Eresia!

La bella e indipendente americana infrange una dopo l’altra tutte le regole imposte dal “big boss” in chiave femminile.

Una cecchina entrata ben presto nel cuore degli inglesi. Ed è allora che Kate Middleton pare non ce l’abbia fatta più e sia esplosa. Sulla “faida intestina” tra le due vi è silenzio da parte di Kensignton Palace ed è stato imposto il silenzio anche alle due interessate. La duchessa di Cambridge, intervistata a sorpresa da una studentessa durante la visita a Leicester, è riuscita a glissare. Chissà se Meghan ce la farà a rimanere in silenzio o infrangerà anche questa regola!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto