Continuano le vicende dei protagonisti della celebre e amatissima soap partenopea “Un posto al sole”. Per la settimana che andrà dal 10 al 14 dicembre 2018, le trame degli episodi che verranno trasmessi, saranno incentrate ancora uno volta sul caso Viscardi. Fulcro degli episodi sarà proprio la svolta inaspettata che prenderà il processo a carico di Alberto Palladini. Valerio infatti roso dai sensi di colpa per l’ingiusta detenzione dell’amico, si accuserà per l’omicidio di sua sorella in modo da scagionare Alberto ingiustamente detenuto e proteggere Vera sempre più instabile mentalmente.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Un posto al sole

Alberto rischia la condanna

Tutte le speranze di Alberto Palladini per dimostrare la colpevolezza di Vera e provare la propria innocenza sono legate alla deposizione di Valerio.

Palladini però, deluso dal suo amico finirà per accusare sia lui che sua figlia dell’omicidio di Veronica nel corso della seduta del processo a suo carico. Beatrice riesce a convincere Niko ad aumentare la parcella di Filippo e Serena, clienti dello studio Navarra a causa della questione eredità.

Marina confessa [VIDEO] la verità a sua figlia Elena dopo aver ascoltato Alberto e sorpresa dalle accuse mosse dall’uomo nei confronti di Valerio e Vera, percepisce che Marina le sta nascondendo qualcosa e la prega di raccontarle tutta la verità sull'omicidio di Veronica Viscardi in modo da aiutarla a capire da dove proviene lo strano atteggiamento del suo compagno.

Alberto in pericolo di vita

Mentre Valerio cerca in ogni modo di confrontarsi con Elena, scossa dopo aver appreso la verità, l'ingiusta permanenza in carcere mette a rischio la vita di Alberto che dopo una rissa col suo compagno di cella viene aggredito dagli altri detenuti [VIDEO].

Proprio nel momento in cui le cose tra Manlio e Adele Picardi sembrano tornare al loro posto, un nuovo motivo di scontro tra i due rischia di compromettere nuovamente l’apparente serenità della coppia. Rossella in crisi per la distanza tra lei e Patrizio, si mostra titubante nel prendere la decisione di raggiungerlo ad Alba.

Valerio in preda ai sensi di colpa

Elena dopo aver saputo la verità su tutta la vicenda Viscardi, deve capire da che parte stare. Valerio dal canto suo si rode dai sensi di colpa per non aver fatto nulla per evitare la condanna del suo amico. Manlio sorprende sua moglie e prende l'iniziativa di invitare Giulia e Denis a casa Picardi per cena mostrando alla donna il suo apparente e quasi sincero cambiamento. Raffaele impegnato come di consueto con allestimento del presepe in cortile, chiede la collaborazione di Otello e di Renato per la ricerca e la collocazione dei pastori.

Adele in crisi

Valerio in preda una profonda crisi interiore, prende una decisione del tutto inaspettata e clamorosa pur di scagionare il suo amico di sempre.

Decide di addossarsi la colpa dell’omicidio di Veronica pur di scagionare Alberto in modo tale da continuare a proteggere anche sua figlia. Adele con serenità si prepara ad accogliere Giulia e Denis a cena, ma ancora una volta qualcosa finisce per andare in maniera diversa facendo sorgere degli imprevisti. Nonostante le intromissioni di Otello e Renato, Raffaele si mostra fermamente deciso a realizzare il più bel presepe che Palazzo Palladini abbia mai avuto. Guido stanco dalle pressioni di Cinzia e pur di liberarsi di lei, le fa credere di averla tradita ma non tutto va come sperato.