E' ormai scattato il count-down in vista dell'uscita della Casa di Carta 4, in onda dal 3 Aprile su Netflix . Dopo la pubblicazione dell’ultimo trailer da parte del colosso streaming, l’attore Álvaro Morte, interprete del Professore, ha promosso in video-diretta su Formula Tv la nuova stagione de La Casa di Carta, rivelando ai fan alcune anticipazioni e dichiarandosi pronto a continuare la serie per altre stagioni.

Álvaro Morte: ‘Il piano è il caos e lo sarà sempre di più, non tutto andrà bene’

Le nuove anticipazioni su La Casa di Carta 4 arrivano direttamente dall’attore Álvaro Morte, che ricopre i panni del Professore sin dalla prima stagione.

Intervistato da Formula-Tv mentre sta trascorrendo in casa la sua quarantena, l’attore spagnolo ha rivelato che il Professore dovrà affrontare una serie di imprevisti drammatici. Il colpo alla Banca di Spagna, infatti, non è andato come programmato: Nairobi, attirata con l’inganno dalla polizia, è stata colpita e lotta tra la vita e la morte; Lisbona è stata catturata dalle forze di polizia, che hanno inscenato la sua morte; il Professore, convinto della morte di Lisbona, ha chiamato la Banda riferendo a Palermo ‘questa è una guerra.

Agisci di conseguenza’.

Nell'intervista rilasciata a Formula-Tv, Morte ha annunciato che la nuova stagione si preannuncia ricca di colpi di scena e che la banda del Professore si troverà a gestire gli eventi nel caos più totale. ‘Il piano è il caos e lo sarà sempre di più, non tutto andrà bene’ ha detto l'attore spagnolo, anticipando che nei nuovi episodi qualcosa andrà storto. Per quanto riguarda il suo personaggio, Morte ha rivelato che il Professore non si potrà permettere di abbandonare la rapina in corso al Banco di Spagna e che non avrà neanche il tempo di elaborare la perdita di Lisbona, che lui crede morta ma che in realtà è nelle mani della polizia guidata dall’ispettrice Alicia Sierra.

I nuovi episodi, come annunciato nell'intervista, vedranno il capo della banda protagonista di un mix tra azione e emozione. La frenesia e concitazione del presente si mescolerà infatti ai momenti più intimi e riflessivi del passato, che saranno mostrati nei flashback del periodo a Firenze con Berlino.

Morte non ha intenzione di abbandonare la serie ed è pronto anche ad una decima stagione

La Casa di Carta ha reso celebre in tutto il mondo Álvaro Morte.

Come riferito a Formula-Tv, l'attore spagnolo è innamorato del suo personaggio e non ha intenzione di lasciare la seguitissima serie targata Netflix. Morte ha rivelato che la sua intenzione è quella di continuare a ricoprire i panni del Professore se la serie dovesse continuare, anche fino ad una eventuale decima stagione. Una bella notizia per i fan anche se, come annunciato nell'intervista, nessun personaggio è al sicuro e l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Finora, infatti, sono stati ben tre i personaggi a lasciare la serie: Oslo, Mosca e Berlino, tutti morti durante la rapina all'interno della Zecca di Stato.

La terza stagione, poi, si era conclusa con Nairobi in bilico tra la vita e la morte, soccorsa dagli altri componenti della Banda. Netflix, con il trailer pubblicato qualche giorno fa sui suoi profili social, ha anticipato ai fan l’immagine di Nairobi viva, ma con una mascherina per l’ossigeno, lasciando intendere che il suo destino verrà rivelato solo nei nuovi 8 episodi della serie.

Segui la nostra pagina Facebook!