Samanta Piccinetti ha annunciato di aver lasciato Un posto al sole, salutando tutti i suoi fan e ponendo dei dubbi sul suo rientro in futuro. Va detto subito che questa scelta non ha a nulla a che fare con l'emergenza sanitaria, poiché tali scene sono state realizzate tempo prima. Quello che però era già noto agli autori, quando hanno scritto la sceneggiatura di questi episodi, era che Samanta Piccinetti fosse incinta e, di conseguenza, non sarebbe potuta restare a lungo sul set e che Davide Devenuto avrebbe dato l'addio a breve.

In molti si chiedevano cosa sarebbe successo al personaggio di Arianna Landi nel momento in cui il suo compagno storico, Andrea Pergolesi, non fosse stato più presente: in un certo senso una risposta è stata data. L'addio di Arianna ha fatto capire che la donna si trasferirà a Londra per un tempo indeterminato nell'attesa di adottare il bambino. Tale soluzione, a dire il vero, lascia aperti molti più interrogativi di quanti non ne risolva. Al momento viene messo tutto in stand-by ma, considerato che l'attrice aspetta un bambino e che la soap ha sospeso le registrazioni a causa dell'emergenza, non poteva esserci un epilogo differente.

Nel suo tenero messaggio su Instagram, Samanta sottolinea come "una nuova bellissima vita" aspetti Arianna con il suo bimbo e Andrea. Aggiunge poi di non sapere ciò che accadrà con Upas: "...forse ci rivedremo. Per ora, diamo un grande abbraccio ad Arianna e diciamole di tornare presto! Ed io, mando un bacio enorme a Daviduccio mio, a tutti i miei colleghi, capi, scrittori, redazione, amministrazione… insomma tutti tuttissimi!

Vi voglio bene!".

'Un posto al sole', soap sospesa

In un periodo in cui non ci sono certezze neanche per tutta la soap Un posto al sole, risulta davvero impossibile fare previsioni sul personaggio di Arianna. La stessa attrice ha parlato di un suo ipotetico rientro in futuro senza darlo per certo. Al momento non sono state scritte nuove scene con il suo personaggio e l'epilogo, per quanto abbia un lieto fine, risulta abbastanza deludente: Arianna e Andrea lasciano Napoli per vivere a Londra con il bambino appena adottato.

Per quanto riguarda la soap, le riprese dovrebbero ripartire il 6 aprile, ma considerata l'altissima probabilità che le restrizioni vengano prolungate, probabilmente si procederà a spostare ulteriormente la messa in onda dei nuovi episodi in estate, se non addirittura in autunno. In ogni caso questo quadro, già di suo poco incoraggiante per i fan di Un posto al sole, non prevede a breve un ritorno di Samanta Piccinetti la cui situazione è molto più delicata.

Samanta Piccinetti è incinta

L'attrice di Un posto al sole al momento è al sesto mese di gravidanza, quindi partorirà in piena estate. Anche incrociando le dita e sperando che l'emergenza sia totalmente superata nella stagione calda, Samanta avrebbe diritto alla maternità, il che porterebbe un suo ritorno sul set come minimo in autunno.

Tralasciando comunque calcoli su ipotetiche date, resta il fatto che l'attrice stessa non abbia dato garanzie su un suo ritorno, ma anche dandolo per scontato, di sicuro sarà lontana dal set per un bel po'. Al momento la situazione sembra essere questa: Arianna resterà assieme ad Andrea a Londra e i due aleggeranno sulla soap come presenze off screen, un po' come è successo per il personaggio di Teresa.

Cosa succederà ad Andrea e Arianna

Gli autori avranno molto tempo per uscire da questa situazione spinosa, ma prima o poi dovranno dare delle risposte, perché se è vero che Davide Devenuto abbia dato un addio, non si può dire lo stesso per Samanta Piccinetti.

In ogni caso sarebbe deludente se la scelta di un attore di abbandonare la soap ricadesse anche sul suo compagno di scena. Dando per scontato che Samanta torni sul set, per allora serviranno risposte più convincenti sul bambino e su Andrea. Le soluzioni ci sono, ma nessuna al momento pare molto convincente. Arianna potrebbe tornare col bambino gestendo un rapporto a distanza o una separazione dal marito oppure potrebbe tornare a Napoli da sola affermando che il bambino è rimasto a Londra col padre. Tutte soluzioni possibili ma difficili da gestire a lungo termine. In ogni caso, per sapere qualcosa in più bisognerà aspettare almeno qualche mese.

Segui la nostra pagina Facebook!