La vittima dello scherzo di ieri de Le Iene è stato il giornalista Fabio Caressa. Quest'ultimo è stato raggiunto dagli autori del programma in onda su Italia 1 grazie alla complicità della figlia Matilde. La fanciulla, impegnata con le lezioni scolastiche online, ha finto di ricattare la sua professoressa per ottenere dei voti alti in pagella.

Quando la vittima è venuta a conoscenza di quanto stesse accadendo, ha avuto una reazione estrema nei confronti della figlia, sta di fatto che non ha potuto fare a meno di gridare: "Andiamo in galera". Una parte dello scherzo è stata pubblicata sul profilo Instagram de Le Iene e molti utenti si sono accinti per commentare.

Lo scherzo a Fabio Caressa

Ieri, martedì 19 maggio, è andata in onda una nuova puntata de Le Iene dove è stato mostrato anche lo scherzo a Fabio Caressa. Dopo Michelle Hunziker, Natalia Paragoni e molti altri, è stato il turno del giornalista. Complice fondamentale è stata la figlia Matilde, la quale ha collaborato con gli autori per posizionare le telecamere all'interno della casa in cui vive con la sua famiglia. La fanciulla è impegnata con le lezioni in smartworking, pertanto, la redazione ha sfruttato questa situazione per tessere magistralmente la rete dello scherzo. La ragazza ha finto che la sua insegnante avesse dimenticato la webcam accesa a seguito di un collegamento. In tale frangente, nella stanza della professoressa ne sarebbero accadute di tutti i colori.

La furia del telecronista

Matilde, allora, con la complicità del suo fidanzato, ha finto di aver registrato tutto ed ha svelato a suo padre di aver minacciato l'insegnante di divulgare i contenuti in suo possesso se non le avesse messo ottimi voti in pagella. Quando Fabio Caressa ha appreso la vicenda è andato su tutte le furie.

Il telecronista ha cominciato ad inveire contro sua figlia dicendole che si trattasse di una questione troppo seria punibile penalmente. Per una cosa del genere si va in galera, pertanto, la sua preoccupazione è stata notevole. Lo scherzo non è durato molto, sta di fatto che nel giro di poco tempo gli autori hanno comunicato alla vittima la verità e gli animi si sono acquietati.

La reazione del web

Tale clip, poi, è stata pubblicata sul profilo Instagram de Le Iene e gli utenti del web hanno cominciato a commentare. In molti hanno detto di non aver molto apprezzato lo scherzo, così come accaduto la volta precedente a Natalia Paragoni. Un follower ha detto: "Siete malefici", altri hanno asserito che non ci fosse nulla di divertente nel porre degli individui dinanzi delle situazioni così estreme. Ai tanti commenti negativi, però, se ne sono distinti anche molti altri positivi in cui i telespettatori hanno detto di essersi molto divertiti nel guardare la burla.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!