Samuel Peron di Ballando con le Stelle è risultato positivo al Coronavirus. Stessa sorte è toccata anche a Daniele Scardina, tra i concorrenti della nuova edizione al via. Le news della loro positività ha fatto slittare l'inizio del nuovo Ballando con le stelle al 19 settembre. Sarebbe dovuto partire il 12 infatti, ma è stato necessario chiudere per qualche giorno i battenti per permettere di effettuare i dovuti controlli. La sicurezza di chi lavora al programma è al primo posto e viene prima dello spettacolo, ed è giusto così. Per fortuna il resto del cast e dello staff è risultato negativo, per cui la squadra ha potuto rimettersi a lavoro e sono tutti in trepidante attesa di tornare in onda su Rai Uno con la nuova edizione di Ballando con le stelle.

Tuttavia il fatto che Samuel Peron sia risultato positivo dopo essere stato in Sardegna ha fatto sorgere qualche polemica - nonostante si sapesse fosse lì per lavoro -. Così dopo varie voci sul suo conto, oggi Samuel Peron ha deciso di intervenire per difendere la sua posizione. In particolare il ballerino ha voluto far sapere che il suo contagio è avvenuto in maniera del tutto casuale. Non ha frequentato insomma locali mondani né ha avuto un comportamento che andasse contro le disposizioni per combattere la Covid-19.

Samuel Peron si difende: 'Nulla di mondano'

Per capire meglio la sua posizione, Libero Quotidiano ha intervistato il ballerino. Samuel Peron ha raccontato che era sì in Sardegna, come già emerso, ma non a Porto Cervo bensì a Poltu Quatu.

Ha specificato che si trovava sull'isola per lavoro, come già noto, perché ha ricoperto il ruolo di direttore artistico di un locale. Gli è stato chiesto se in qualche modo può aver violato le norme anti-Covid. Lui ha risposto di essere stato molto attento: "Non ho fatto nulla di mondano, all'una e mezza, finito il lavoro, andavo a dormire.

Di giorno andavo in una spiaggetta tranquilla, facevo roccia sulle alture, free climbing". Ci sono stati due momenti però in cui, ripensandoci oggi, avrebbe potuto prestare più attenzione e potrebbe aver contratto il virus proprio in uno di questi due istanti.

Ballando con le stelle, come sta oggi Samuel Peron

Samuel infatti ha raccontato che dopo l'ultimo spettacolo tutto il cast del locale è andato a salutarlo, ma potrebbe essere successo anche durante il tempo di attesa in aeroporto. Il ballerino comunque ha voluto rassicurare i suoi fan su come sta oggi: "Sto bene, anzi, benissimo". Al momento è in quarantena a casa, in attesa che il tampone torni a essere negativo. Ricordiamo che la sua compagna di ballo Rosalinda Celentano, contrariamente a quanto emerso, è invece negativa.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!