Giovedì 8 ottobre andrà in onda la puntata finale di Nero a metà 2, la fortunata fiction di successo che saluterà il pubblico con gli ultimi due episodi. Gli spoiler rivelano che ci saranno un bel po' di colpi di scena che avranno come protagonista Marta, interpretata magistralmente dall'attrice Nicole Grimaudo. Dopo aver perso suo figlio, nel corso della prima puntata, Marta non ha ancora riuscito a superare questo enorme dolore e nel corso della sesta e ultima puntata proverà a farsi giustizia da sola.

Marta ha sete di vendetta: la trama della puntata finale di Nero a metà 2

Nicole ha ammesso che fin dal primo momento, quando ha letto le battute di Nero a metà 2, ha capito che 'sarebbe stata una battaglia', ma nonostante questo ha ammesso di essere super felice di aver preso parte a questa serie tv di grande successo che aveva seguito con affetto già durante la prima stagione.

E adesso, giovedì 8 ottobre, andrà in onda la puntata finale su Rai 1, durante la quale molti dei nodi che si sono intrecciati nel corso di queste settimane, verranno finalmente al pettine. In particolar modo Marta, sarà assetata di vendetta e, pur di ottenerla, deciderà di agire di testa sua mettendo a repentaglio la sua stessa vita.

Muzo proverà a togliersi la vita: gli spoiler di Nero a metà 2

Gli spoiler di Nero a metà 2 raccontano che Marta metterà in atto un suo piano per vendicare la morte di suo figlio ma per fortuna verrà fermata in tempo da Carlo, il suo 'angelo custode' che eviterà il peggio. E poi ancora Muzo farà i conti con una verità sconcertante: l'uomo scoprirà che Olga sarebbe stata ammazzata per colpa sua.

A quel punto Muzo proverà a farla finita, togliendosi la vita: ancora una volta sarà tempestivo l'arrivo di Carlo che lo salverà.

Nusco, invece, si risveglierà dal coma ma la sua vita verrà messa di nuovo in pericolo. Leonardo, infatti, proverà ad ammazzarlo.

Nero a metà 2: parla l'attrice di Marta

Intervistata dal settimanale 'Tv Mia', l'attrice Nicole Grimaudo ha ammesso che calarsi nei panni di Marta è stato psicologicamente devastante e che più di una volta ha pensato di non essere in grado di interpretare al meglio il grande dolore che questa donna porta nel suo cuore, dopo che le è stato ucciso suo figlio.

Alla fine, però, l'attrice è riuscita a trovare il modo per interpretare alla perfezione Marta e lo ha fatto provando a pensare che quella terribile tragedia potesse accadere anche a lei, che nella vita reale ha un bambino di soli 6 anni. Una prova non facile dal punto di vista psicologico per la Grimaudo che una volta terminate le riprese della seconda stagione, tornava a casa e per scrollarsi di dosso il dolore di Marta abbracciava subito il suo amato bambino.

Boom di ascolti per Nero a metà 2 su Rai 1

Un finale decisamente mozzafiato per questa serie tv che ha appassionato una media di oltre 4 milioni di spettatori, pari ad uno share che viaggia tra il 20 e il 22%. Numeri che hanno permesso alla rete ammiraglia Rai di avere in mano la leadership degli ascolti del giovedì sera, battendo nettamente i dati d'ascolto del game show Chi vuol essere milionario condotto da Gerry Scotti che su Canale 5 si è fermato ad una media di appena 2 milioni a settimana.

Ci sarà la terza stagione di Nero a metà? Al momento non si hanno ancora notizie certe da parte della Rai, ma visto il grande successo ottenuto anche con la seconda serie, non si esclude che possano essere messi in cantiere i nuovi episodi.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!