Hakan accetterà di aiutare Abdulkadir ad evadere dalla prigione dopo l'arresto per l'omicidio di Fekeli nelle prossime puntate della quarta stagione di Terra amara. Gumusoglu sarà in seria difficoltà perché dovrà mentire nuovamente a Zuleyha, ma dopo le minacce di Vahap si recherà in carcere. Hakan mostrerà ad Abdulkadir il suo piano di fuga quando sua moglie gli chiederà spiegazioni le dirà di essere andato solo a salutare Keskin.

Hakan tra l'incudine e il martello

Il matrimonio di Zuleyha e Hakan si celebrerà con le migliori intenzioni, ma presto l'uomo sarà costretto a mentire diverse volte a sua moglie.

L'arrivo di Hamran in città metterà in allarme Gumusoglu che pur di difendere la sua famiglia organizzerà un viaggio per allontanare tutti da Cukurova. Zuleyha si renderà conto che suo marito le sta mentendo e sarà furiosa con lui dopo averlo visto per l'ennesima volta parlare con Abdulkadir, visto che le aveva promesso di non avere più rapporti con lui. Dopo aver superato il problema di Hamran, Hakan si troverà di nuovo in una situazione difficile e dirà altre bugie a Zuleyha. Tutto avrà inizio quando Fikret riuscirà a provare che Abdulkadir è il mandante dell'omicidio di Fekeli. Dopo mesi di attesa, finalmente l'uomo pagherà per il terribile delitto e sarà arrestato.

L'arresto di Abdulkadir per l'omicidio di Fekeli

Quando Abdulkadir finirà in prigione tutti tireranno un sospiro di sollievo, ma Vahap non accetterà questa situazione. Il minore dei Keskin andrà da Hakan e lo minaccerà affinché aiuti suo fratello ad uscire dal carcere. Per Gumusoglu non sarà affatto facile, visto che rischierebbe di perdere Zuleyha se lei dovesse scoprire la verità.

Hakan alla fine accetterà di aiutare Abdulkadir e si recherà in carcere per illustrargli in dettaglio il piano di fuga preparato per lui. Zuleyha ci metterà poco a scoprire che suo marito è andata da Keskin e si arrabbierà moltissimo con lui. Anche questa volta, tuttavia Hakan riuscirà a farla franca raccontando a Zuleyha di essere andato in prigione solo per salutare Abdulkadir, visto che deve la vita a lui e a suo fratello.

Hakan deve la vita ad Abdulkadir

Nelle puntate precedenti, Hamran si è messo sulle tracce di Hakan e Abdulkadir per vendicare la morte di suo padre. L'uomo, accecato dall'odio era sul punto di uccidere Gumuoglu, ma Keskin ha sparato prima di lui e lo ha ferito. Hamran è stato accerchiato da Abdulkadir e Hakan che hanno provato a convincerlo a negoziare. Gumusoglu, in particolare, ha tentato diverse volte ad intavolare un dialogo con il gangster ma lui non ha voluto saperne e ha espresso la sua volontà di ucciderlo. Stanco dell'atteggiamento arrogante di Hamran, Abdulkadir non ha esitato a sparare contro di lui togliendogli la vita.