In molte città italiane il weekend a cavallo fra la fine di novembre e l'inizio di dicembre sarà il primo fine settimana in cui si comincerà ufficialmente a respirare il clima del Natale 2013. Nonostante ufficialmente il Natale e i relativi festeggiamenti prendano le mosse l'8 dicembre, con la preparazione dell'albero per molte famiglie, l'inizio di dicembre segna anche la partenza per mercatini, fiere e tutte le iniziative collaterali.

In Trentino Alto Adige mercatini aperti a Merano, Bolzano, Bressanone, Vipiteno, Lana, Chiusa, Renon, Val Sarentino, Lagundo, Trento, Rovereto, Ossana, Arco, Levico Terme, Caldonazzo, Pergine.

Passando al Veneto il 30 novembre segna l'inaugurazione del mercatino di Belluno e Pedavena. In Friuli da segnalare per questo weekend e per il successivo la Fiera di San Nicolò, ospitata in viale XX Settembre a Trieste.

Spostandosi a nord-ovest imperdibili i mercatini di Livigno, che tra vin brulé e fiaccolate regalano autentiche emozioni natalizie. Ad Aosta, in piazza Caveri, via al Marché vert de Noel che accompagnerà il Natale in valle sino al 6 gennaio: da segnalare una vera e propria casa di Babbo Natale ospitata in piazza. Per i torinesi occorre ancora un po' di pazienza: i mercatini di Borgo Dora e del cortile del Maglio apriranno infatti i battenti solo il 4 dicembre.

A Milano sono diverse le occasioni di shopping natalizio tra i banchi dei mercatini: si va dal mercatino di Emergency ospitato dalla librerie Hoepli, al classico mercatino natalizio di corso Buenos Aires aperto dalle 10 alle 20.

I migliori video del giorno

Stesso orario per il suggestivo Christmas village, dove negli stand ospitati da vere e proprie casette di legno nei giardini di via Palestro si vende più o meno qualsiasi cosa. A Genova apertura domenica 1 dicembre per il tradizionale mercatino di San Nicola.

Scendendo in Toscana a Marina di Pietrasanta ottava edizione del Mercato di Natale che si terrà solo il 30 novembre e 1 dicembre, mentre a Firenze già da qualche giorno ha aperto i battenti il mercatino di Santa Croce. Anche Roma si prepara al suo tradizionale mercatino di piazza Navona, che sarà aperto da domenica 1 dicembre fino all'epifania.

Chiudiamo l'elenco con un classico immancabile: la zona di via San Gregorio Armeno a Napoli, per la precisione Spaccanapoli. Se in tutti i giorni dell'anno è possibile ammirare le botteghe degli artigiani del presepe, durante il periodo natalizio prende le mosse il Mercato del Presepio, con le sue statuine che creano un eterogeneo mix di sacro e profano. #Regali di Natale