Ecco una raccolta delle attrazioni più spettacolari da esplorare insieme alla famiglia in città sparse per il centro d’italia nelle regioni:

  • Abruzzo
  • Lazio
  • Toscana
  • Emilia Romagna

Città da visitare con bambini in Italia

Penserai che visitare una città possa essere noioso soprattutto per i bambini, che non sono particolarmente attratti dai monumenti storici, ma se proposta con lo spirito giusto, una gita può diventare un’esperienza indimenticabile. Devi innanzitutto munirti di una guida adattata ai bambini, che renda loro consapevoli e partecipi di ciò che andranno a vedere ed aggiungere delle tappe divertenti che li faccia sorridere insieme a te.

Viaggiando in Abruzzo, non puoi perderti il Parco Nazionale del Gran Sasso, che si estende per una superficie di 141.341 ettari in un territorio compreso tra l’Abruzzo, le Marche e il Lazio. Questo meraviglioso parco naturale comprende il Monte Gran Sasso e la catena dei monti Laga. Sono numerosi gli itinerari e i percorsi che potrai fare al suo interno, oltre alle attività dedicate ai bambini.

Tra i Musei consigliabili per i bambini, il Museo del Lupo che offre la possibilità di scoprire storia e vita del lupo appenninico, attraverso dei pannelli illustrativi oltre alla presenza di uno scheletro ricostruito e un lupo imbalsamato. Il Museo del Camoscio e il Museo del legno di Arischia, il quale offre un viaggio virtuale nel Bosco alla scoperta degli antichi mestieri del legno.

I migliori video del giorno

Passeggiando per i vari sentieri del parco si possono avvistare simpatici abitanti come il lupo, l’orso bruno, il camoscio d’Abruzzo, il gatto selvatico, il cervo, il cinghiale e la lepre.

Il parco è facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Pescara con l’auto in 1 ora e 45 minuti. Più difficile da raggiungere in bus, dato che non prevedono fermate in tutte le tappe visitabili.

Musei, boschi, parchi e tanto altro

La regione Lazio ospita sfiziose attrazioni per le famiglie, una delle tante è Bomarzo con il suo sacro Bosco detto anche “Villa delle Meraviglie” o “Parco dei Mostri”. In questa villa, vivono mostri e creature mitologiche scolpiti nei massi di peperino, il posto venne progettato dal Principe Vicino Orsini e l’architetto Pirro Ligorio nel 1552. Altra interessante visita da fare con i bambini, è al Palazzo Farnese di Caprarola, in provincia Di Viterbo. All’interno di questo misterioso Palazzo dalla forma di un pentagono, si rifugiano le cose più strane e curiose che farà piacere scoprire ai tuoi figli.

Infine non dimentichiamo Villa Borghese, all’interno della quale ci si può rilassare con delle passeggiate tra un museo e l’altro e fare un salto al bioparco che si trova al suo interno, oltre alla casina di Raffaello (una graziosa ludoteca che propone divertenti attività per i più piccoli).

Costo medio dei biglietti: L’ingresso alla Villa delle Meraviglie è di € 10,00 per adulti e € 8,00 per bambini. A Palazzo Farnese gli adulti oltre i 25 anni pagano € 5,00, dai 18 ai 25 anni € 2,50, fino a 18 anni e over 65 ingresso gratuito, inoltre tutte le prime domeniche del mese si entra gratis! A Villa Borghese il biglietto intero è di € 13,00, risotto € 6,50 + € 2,00 di prenotazione obbligatoria. Tutte mete facilmente raggiungibili dall’aeroporto Leonardo da Vinci o Fiumicino di Roma.

In Toscana cosa vedere in Italia centrale avventure famiglie da rivivere insieme ai tuoi piccoli: la fiaba del famoso burattino, a Collodi dove si trova il Parco di Pinocchio, interamente all’aperto e popolato dai personaggi della favola che ti permetteranno di ripercorrere i momenti salienti della storia. Le attrazioni più belle sono sicuramente il pescecane, che diventò nella storia una balena e il piccolo labirinto.

Quanto Costa? Il Biglietto intero è di € 13,00, mentre il ridotto dai € 7,00 agli € 11,00 (Per maggiori info visita il sito dal link in alto). Quanto dista dall’Aeroporto? In auto, potrai raggiungere il parco in soli 48 minuti dall’aeroporto Galileo Galilei di Pisa.

Per chi sceglie l’Emilia Romagna, il divertimento è assicurato! Infatti oltre ai parchi divertimenti come Mirabilandia, l’Italia in Miniatura, L’AcquaFan e il Parco tematico Oltremare, dove poter ammirare lo spettacolo dei delfini e i rapaci, ci tengo ad aggiungere alcuni suggerimenti. Il Parco Regionale del Delta del Po’ presso le Valli di Comacchio, ove dimora una colonia di 2000 fenicotteri Rosa, consente di vivere l’esperienza unica del birdwatching, oltre alla possibilità di fare escursioni in barca. Merita una visita ancora, il Castello di Gropparello, il parco delle Fiabe dove i tuoi bambini potranno vivere delle avventure uniche.

Il costo per la visita completa al Castello è di € 17,00 adulti, € 13,00 bambini, mentre in merito al parco il costo varia in base all’escursione che sceglierai. L’aeroporto più vicino per le mete descritte è quello di Parma.

Viaggi per bambini in Italia

Altro tipo di Vacanza adatta ai tuoi bambini è quella in Agriturismo, dove i piccoli possono giocare all’aria aperta e fare interessanti attività oltre a conoscere gli animali della fattoria e godersi la natura.

E cosa c’è di meglio che mangiare cibo genuino e prodotti fatti in casa? Particolarità di molti agriturismi è quella di offrire ai propri ospiti la possibilità partecipare attivamente ai processi di preparazione dei prodotti artigianali. Ad esempio la preparazione di marmellate o l’impasto di dolci o pasta fatta in casa o ancora la raccolta di frutti dal terreno di proprietà. Si tratta di esperienze uniche che vale la pena fare in viaggio con i bambini.

Consiglio per rendere le tue avventure famiglia in Italia centrale più divertenti:

Costruisci la guida o l’itinerario personalizzato insieme ai tuoi bambini, ritaglia delle immagini e scrivi insieme a loro le informazioni principali dei luoghi prefissati come tappe del viaggio. Insomma tira fuori il bambino che è in te, crea un collage unico insieme alla tua famiglia, al quale potrai aggiungere le foto scattate durante il viaggio. Non vedranno l’ora di arrivare ed esplorare quei fantastici luoghi dal vivo per poi completare il vostro fantastico album!

Dunque, alla domanda “Cosa vedere in Italia centrale avventura famiglia”… Questo articolo avrà soddisfatto la tua sete di idee, adesso non ti resta che preparare le valigie e partire! Se vuoi saperne di più sulle avventure in famiglia, clicca qui.