Pubblicità
Pubblicità

#Apple ha annunciato l’inizio dei pre-ordini di iPhone X [VIDEO] a partire dalla fine del mese di ottobre. Lo smartphone top della gamma, presentato recentemente dall’azienda di Cupertino, sarà poi disponibile dal 3 novembre. Il dispositivo ha entusiasmato la critica ed è stato indicato come il futuro degli smartphone. Oltre al design, è soprattutto il display a convincere maggiormente gli utenti, ma conviene acquistarlo? Di seguito andiamo a scoprire pro e contro del nuovo #iPhone.

Perché acquistare iPhone X?

iPhone 8 o iPhone X? Molti si pongono questa domanda a poche settimane dalla presentazione. Una risposta ben precisa non c’è, perché si sa, è soggettivo.

Pubblicità

Se bisogna farne una considerazione di prezzo, non ne vale la pena, visto che si parte da una spesa minima di 1.189 €. La differenza non è poca, considerando che l’8 viene a costare da 839 € e l’8 Plus da 949 €. Cosa comporta questo prezzo maggiore?

Ci sono delle esclusive che solo iPhone X dispone. Innanzitutto il Super Retina HD con multi-touch OLED e risoluzione da 2436×1125 pixel a 458 ppi. A renderlo ancor più unico è il contrasto 1.000.000:1. Oltre al display, c’è la novità del Face ID, che prende il posto del Touch ID, visto che non c’è più il tasto Home. Questo consente all’utente di farsi riconoscere attraverso il volto e non più tramite le impronte digitali.

Il chipset è identico a quello degli altri modelli presentati da Apple, perciò a livelli di potenza non ci sono diversità, mentre riguardo alla fotocamera abbiamo grosse differenze con l’iPhone 8, un po’ meno con l’iPhone 8 Plus.

Pubblicità

Rispetto a quest’ultimo, c’è solo la doppia stabilizzazione ottica dell’immagine come differenza sul sensore posteriore da 12 MP con grandangolo (ƒ/1.8) e teleobiettivo (ƒ/2.4), mentre il sensore anteriore da 7 MP cambia totalmente, essendo un TrueDepth anziché FaceTime. Grazie ad esso vengono introdotte le Animoji, oltre alla modalità Ritratto e all’illuminazione ritratto.

Ultimo aspetto da tenere in considerazione con iPhone X è la durata della batteria. La sua autonomia è fino a 2 ore in più rispetto ad iPhone 7, mentre gli altri modelli hanno circa la stessa durata, nonostante l’introduzione per tutti della ricarica wireless attraverso caricabatterie Qi. A questo punto ciascuno può trarre le proprie conclusioni e decidere se comprarlo o meno. Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere altre news su iPhone X, vi ricordiamo che la sua produzione precede a rilento, perciò potrebbero esserci ritardi e la domanda potrebbe essere soddisfatta in maggior tempo. Se l’attesa vi preoccupa, c’è modo di optare per iPhone 8 o iPhone 8 Plus [VIDEO].