Molto spesso i racconti di incontri con strani esseri arrivano da zone del mondo solitamente definite con molta superficialità “poco civilizzate” o del “terzo mondo”, quasi in maniera dispregiativa, a voler sottolineare la mancanza di un certo livello culturale. Eppure, basterebbe solo capire che queste realtà sono semplicemente diverse da quelle che altri individui sono abituati a vivere. Proprio in questa diversità, andrebbero cercati gli elementi per spiegare determinati avvenimenti. Classificare testimonianze di incontri ravvicinati come “ignoranza”, è in primo luogo un’affermazione priva di rispetto, in secondo luogo estremamente riduttivo.

Pubblicità
Pubblicità

I residenti del villaggio di Anturu del distretto Gadag di Karnataka, sono stati colpiti dalla paura dopo aver trovato grandi impronte apparentemente non umane in una fattoria, accompagnate da un "respiro pesante".

Le impronte anomale

Stando ai rapporti locali, ci sarebbero impronte scoperte dagli abitanti del villaggio non associabili a nessun uomo o animale conosciuto. Inoltre sono stati riportati strani rumori e pesanti respiri intorno alle 2 del mattino il giorno del 9 luglio. “Donne e bambini sono spaventati da questa vicenda. Sono in casa e temono che le impronte possano appartenere agli alieni. Le orme che si trovano in una fattoria nei pressi del villaggio Boodihal sono diverse dalle impronte di qualsiasi animale conosciuto. Sono molto più grandi di qualsiasi cosa mai vista e tra due passi c’è una distanza di 3 piedi”, ha riportato il periodico locale New Indian Express.

Pubblicità

L'ipotesi delle autorità e dei locali

La notizia degli alieni [VIDEO] si è diffusa molto velocemente, tanto da attirare curiosi con il rischio di “contaminare” la zona prima che possano essere effettuate le indagini. Yashpal Ksheersagar, vice della forestale, sta indagando sul caso e ha fatto sapere che probabilmente le tracce incriminate potrebbero essere riconducibili a dei cinghiali che hanno scavato nei campi della zona. Questa spiegazione però non è riuscita a convincere i locali. “Non è possibile per un animale lasciare tali impronte, per non parlare dei respiri uditi di notte”, ha affermato un cittadino di Antur Jayprakash Nagaraddy. Ci sono molti casi in cui strane vengono rilevati elementi poco comuni, per non parlare dei numerosi casi di mutilazioni animali che, fino a questo momento, continuano a rimanere senza nessuna spiegazione. Si attendono risvolti dalle indagini. #vita aliena #UFO #Ufo