Un secondo piatto di mare della tradizione siciliana: gli involtini di pesce spada racchiudono al loro interno i sapori della Trinacria. La tradizione siciliana ha nel pesce alcuni dei suoi piatti più prelibati, il ripieno ha tra i principali ingredienti caratteristici l'uva passa o passolina, i pinoli, le sarde ed il caciocavallo. La cucina tradizionale del mediterraneo in generale sente forte l'influenza coloniale degli arabi che hanno lasciato dei segni indelebili nei piatti tradizionali dell'isola..

Pubblicità

Pubblicità

Un'idea per cucinare gli involtini alla siciliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg pesce spada fresco
  • 3 sarde fresche
  • 2 cucchiai di passolina (uva passa)
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 300 g di pane grattugiato
  • 100 g di caciocavallo stagionato (in alternativa parmigiano reggiano)
  • 200 ml olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla 
  • 2 spicchi d'aglio
  • foglie di alloro
  • sale e pepe q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • tuorlo d'uovo (facoltativo)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco

Procedimento

Tagliare delle fettine sottili di pesce spada con l'affettatrice e disporli su una teglia, a parte tritare in maniera sottile 300-350 g di pesce spada.

In una padella antiaderente aggiungere l'olio extravergine d'oliva e soffriggere l'aglio precedentemente tritato molto finemente insieme alle sarde diliscate.

Pubblicità

Rosolare per un paio di minuti e sfumare con il vino bianco; mettere il pesce spada, amalgamare il tutto e completare il ripieno aggiungendo la passolina, i pinoli, circa 100 g di pane grattugiato ed il caciocavallo grattugiato. Aggiustare di sale e pepe e lasciare insaporire il tutto per qualche minuto ancora. 

Disporre su ogni fettina di pesce spada un po' del composto ottenuto ed avvolgere le fettine in modo da formare degli involtini; spennellarli, quindi, con l'olio extravergine d'oliva o in alternativa con il tuorlo d'uovo e passarli nel pane grattato. Man mano che li confezionate, preparate gli spiedini procedendo nel seguente modo: infilzate in una stecca da spiedo una foglia di alloro ed un pezzo di cipolla e l'involtino, poi un altro pezzo di cipolla e un'altra foglia di alloro, componete uno spiedino di quattro involtini e chiudetelo con cipolla e alloro.

Ripetere questo procedimento fino a terminare gli ingredienti. Una volta pronti gli involtini passateli sulla brace non troppo ardente e cuoceteli da entrambi i lati. Serviteli caldi con delle fettine di limone e del prezzemolo tritato per decorare. #fulvioelesuericette #Ricette #Ricette Made in Italy