Corso Maurizio Quadrio è una strada in #genova. Sul lato destro, lungo la strada che porta in Piazza Caricamento, è nato un mercato da alcuni anni, i venditori abusivi vengono da tutte le parti del mondo, per la maggior parte dal Marocco, ma anche dal Mali, Senegal e dalla Bosnia. Chi vende si deve iscrivere nel registro della Federazione Solidarietà e Lavoro.

Una visione degradante per cittadini e turisti

Qui si possono vendere solo cose usate in spazi ben precisi e i venditori hanno tutti un tesserino di riconoscimento, senza quello non puoi svolgere nessuna attività. Questo mercato rimane ad una fermata d'autobus dal Porto Antico di Genova, area in cui possiamo trovare attrazioni turistiche come l'Acquario, il museo Galata, il Cineplex, ristoranti, pizzerie e dove, se si vuole, si può fare un giro turistico in battello ad ammirare Genova dal mare e altre attività di notevole interesse culturale.

Pubblicità
Pubblicità

Il mercatino in questione, così all'aperto, dove i venditori stendono la loro merce su teli in terra è alquanto degradante e sia chi abita vicino a corso Quadrio o solo chi vi passa, magari per andare in Capitaneria o per visitare il #porto antico, trova la visione di queste persone raggruppate, in questa piazza, in piedi, sotto il sole veramente dequalificante per una città turistica come Genova.

Il nuovo sindaco Bucci vuole risolvere il problema

Il nuovo sindaco Bucci ha avuto un incontro con il questore di Genova Sergio Bracco e, dopo il colloquio a tu per tu sull'immigrazione e la sicurezza in città, sono state vagliate tre soluzioni che potrebbero risolvere il problema del degrado del mercato. Sarà spostata la sede del bazar in un'altra zona, più periferica, poi il mercatino di "secondamano" sarà posizionato in un posto al coperto, con servizi igienici e tavoli.

Pubblicità

Questo progetto denominato "Chance" era stato avviato dalla giunta precedente a capo del sindaco uscente Doria.

Giovedì mattina si conoscerà la soluzione adottata

Giovedì mattina si saprà la decisione presa e dove verrà spostato il bazar. Infatti il Comitato per l'Ordine Pubblico e per la Sicurezza sarà in riunione giovedì mattina in Prefettura. Il sindaco, però, il giorno prima, mercoledì, avrà la riunione con il suo primo consiglio comunale dove verranno eletti il presidente e i due vicepresidenti e convalidati nella loro carica sia il sindaco che giurerà e i consiglieri. L'area di Corso Quadrio, ascoltando le richieste della cittadinanza verrà destinata ad un nuovo uso, forse verrà adibita a parcheggio.