Tante le sorprese perquanto riguarda gli ultimi #Sondaggi politici: il M5S (Movimento 5 Stelle) perde ancora un po’ di consensi, il partito di #Forza Italia registra un vero boom, mentre il PD (Partito Democratico) rimane stabile.

Dopo gli ultimi scenari politici sono cambiate le intenzioni di voto degli elettori, ma vediamo più nel dettaglio quello che sta accadendo a M5S, Forza Italia e PD.

Forza Italia: secondo il sondaggio Ixe di Agorà, la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore ha fatto bene al partito di Forza Italia che ha registrato un vero boom. In pochi giorni ha acquistato il 3,3 per cento in più (passa dal 17,3 per cento al 20,6 per cento).

Pubblicità
Pubblicità

Tutto a discapito della Nuova Destra che perde un punto in percentuale (dal 6,2 per cento al 5,2 per cento). Insomma, quando il leader è in difficoltà i seguaci fanno gruppo.

M5S: il Movimento 5 Stelle perde lo 0,5 per cento passando dal 25 per cento al 24,5 per cento. Il V-Day che si è tenuto a Genova non ha portato fortuna al comico #Beppe Grillo, che con le sue frasi (sempre uguali e ripetitive) sta portando qualcuno a prendere le distanze dal Movimento.

PD: Il Partito Democratico, nonostante perde lo 0,4 per cento, risulta sempre il primo partito. Manca una settimana dalle primarie, il popolo del PD ha gli occhi puntati sullo sviluppo delle primarie e sul futuro vincitore che porterà sicuramente dei cambiamenti sulla scena politica.

Partiti minori: in discesa i piccoli partiti con SEL che perde lo 0,4 per cento, stabile la Lega, Scelta Civica scende dello 0,6 per cento.

Pubblicità