Sondaggi Politici

Segui questo canale per tenerti aggiornato sugli ultimi sondaggi politici

1.Cosa sono i 'sondaggi politici'?

I sondaggi politici sono - letteralmente - indagini effettuate da società di ricerca, specializzate nel raccogliere l'opinione di un determinato campione di cittadini. L'indagine è finalizzata a determinare, in base alle risposte fornite dalle persone intervistate, una percentuale da attribuire a ciascuna forza politica. Spesso, i sondaggi sono commissionati da un determinato partito, interessato a conoscere l'umore dell'elettorato in un preciso momento della scena politica, ad esempio in prossimità delle elezioni politiche oppure a poche settimane da un referendum che può determinare le sorti del governo.

2.Quali sono le più importanti società di sondaggi politici in Italia?

Istituto Piepoli, SWG, Ipsos, EMG Acqua, Demos, Index Research, Ixè ed Euromedia sono le principali società di ricerca che realizzano i sondaggi politici. I più importanti istituti che si occupano di offrire una percentuale veritiera sulle intenzioni di voto degli italiani appartengono alla ASSIRM, l'Associazione di ricerche di mercato, sociali e di opinione. La maggior parte delle volte i sondaggi vengono commissionati dai principali quotidiani italiani e i talk show che hanno per protagonisti i più noti esponenti del panorama politico. A titolo di esempio, si possono citare Corriere della Sera, Repubblica, Porta a Porta e DiMartedì.

3.I sondaggi politici non sono tutti uguali, perché?

I sondaggi clandestini sono sondaggi illegali, citati da fonti quasi mai attendibili, che occupano lo spazio che intercorre nelle due settimane precedenti al voto (15 giorni ndr), quando la diffusione dei sondaggi è vietata per legge. Spesso, questi sondaggi vengono presentati come fantasiose corse di cavalli e irrealistici conclavi. Quest'ultimi, alla vigilia di ogni votazione importante, sono una delle parole chiave più ricercate dagli utenti in rete. Nel 2018, l'Agcom ha posto la pietra tombale su tale pratica, decretando la fine delle pubblicazioni dei sondaggi clandestini da parte di numerosi portali italiani.

4.Quali sono le percentuali degli ultimi sondaggi?

Al 1° marzo 2019 le medie dei dati degli ultimi sondaggi politici vedono ancora la Lega Nord ai suoi massimi, con un consenso stimato intorno al 36%. Il M5S invece risulta in calo, dato al 21,2%. Le tendenze attuali quindi, facendo una media generale, sono più favorevoli alla Lega che al Movimento 5 Stelle con un divartio di circa 14,8 punti tra le due forze politiche. Le proiezioni scorse, invece, sempre tenendo conto della media generale, posizionavano il Carroccio al 32% (media) mentre la media per i pentastellati era dello 27,3% (media). Invece la terza forza politica in Italia, il Pd, ritrova i consensi di un anno fa, attestandosi al 18,5% (+1% rispetto alla rilevazione precedente), comunque sopra le stime di fine dicembre 17,6 (media). Al quarto posto troviamo Forza Italia di Silvio Berlusconi che conferma i suoi risultati, mentre Fratelli d’Italia e Più Europa si attestano sulla soglia di sbarramento.

Chi segue il Canale Sondaggi Politici?

Vittorio Veccia Giuseppe Vacirca Paolo Tommasin Nike Caocci Fabio Filzi Pino Curci Osita Vincenzi

Andrea Tebaldi

Napyliscus

Andrea Tebaldi

Mattiachristian Falcone

Alessio Bardelli

Andrea Tebaldi

Pietro Zangrillo

Andrea Tebaldi

Francesco Ratti

Andrea Tebaldi

Andrea Tebaldi

Andrea Tebaldi

Andrea Tebaldi

Andrea Tebaldi

Mario Massimo Perri

Pasquale De Marte

Andrea Tebaldi

Pasquale De Marte

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Pietro Zangrillo

Giacomo Tortoriello

Federico Brambilla

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Giacomo Tortoriello

Questo Canale è curato dal nostro esperto
splnews
Contributor
In tria tempora vita dividitur: quod fuit, quod est, quod futurum est. Ex his quod agimus breve est, quod acturi sumus dubium, quod egimus certum. La vita si divide in tre tempi: passato, presente, futuro. Di essi il presente è breve, il futuro incerto, il passato sicuro. (Seneca). Non sono un poeta o un incantatore di serpenti ma solo un semplice individuo il cui unico scopo nella vita è quello di farsi solamente i casi propri. Se ognuno facesse il proprio, evitando di pensare a quello che fanno gli altri, il mondo ne guadagnerebbe di sicuro! (Mr.Boreal)
Suggerisci una correzione