Sono iniziati da qualche giorno i lavori del #Governo, qualcuno in realtà dice che il nuovo presidente del Consiglio non si è mai fermato; non fa promesse, ma dichiara di voler portare a termine il suo programma, vuole intervenire su tutti i settori che stanno portando il popolo italiano ad una situazione di esasperazione.

Il vice segretario, Graziano Delrio, in un'intervista ha dichiarato che la Patrimoniale non è nel programma del Presidente, l'Imu fu introdotta da Monti solo perchè il Paese aveva bisogno di entrate urgenti; quello che si evince dalle parole di Delrio, è che ci sarà un aumento della tassazione dei Bot e quindi si andrà a colpire i risparmiatori; il Governo sta valutando un possibile aumento sulle tasse in base alle rendite finanziarie e, tutte le risorse che saranno recuperate, saranno destinate alle fasce più deboli, per cercare di equilibrare la situazione economica della popolazione Italiana.

Pubblicità
Pubblicità

Un'altra mossa economica in programma è quella di diminuire le tasse alle imprese a lavoro dipendente; il nuovo governo infatti cercherà di alleggerire il carico ai lavoratori e recuperare le risorse attraverso altri mezzi come la spending review, il rientro dei capitale.

Ultima dichiarazione importante riguarda la legge elettorale; il vicesegretario anticipa qualche mossa sul terreno politico e dichiara che nei prossimi sei mesi, l'Italia avrà una nuova legge elettorale e non solo quella, il nuovo Governo conta di portare a termine una riforma al mese.

Tutti sperano in un reale cambiamento; in un momento di grave crisi come quello che stiamo vivendo, gli italiani hanno bisogno di tutto tranne che di false promesse. #Matteo Renzi